Home Sport Sport Savona

Varazze, raduno di pesca alla lampuga, Memorial Geronazzo

0
CONDIVIDI
Varazze, raduno di pesca alla lampuga, Memorial Geronazzo

Il Gruppo Pesca Sportiva della Lega Navale Italiana Sezione di Varazze, organizza per domenica 13 il raduno di pesca alla Lampuga e altri pelagici

Con inizio alle ore 8:00, il raduno di pesca alla “Lampuga e altri pelagici”, settimo Memorial Renato Geronazzo, suo compianto Dirigente: «manifestazione ludico amatoriale, riservata ad imbarcazioni con equipaggi a coppie, in regola con il censimento della pesca sportiva.»

La premiazione si terrà alle ore 17 presso la sede della Lega Navale Italiana Sezione di Varazze.

Sabato 19 settembre 2020, nel contesto della nona edizione del “Lanzarottus Day”, giornata di ricordo e commemorazione dell’impresa compiuta dal navigatore ed esploratore varazzino Lanzarotto Malocello, alla coppia vincitrice del “Raduno di Pesca alla Lampuga”, verrà consegnato:

– un attestato di partecipazione all’evento firmato dal Sindaco Alessandro Bozzano e dagli Assessori allo Sport Luigi Pierfederici e alla Cultura Mariangela Calcagno;

– una copia del libro “Lanzarotto Malocello, dall’Italia alle Canarie – Volume Secondo”, scritto da Alfonso Licata e Fernando Acitelli, edito dalla Lega Navale Italiana.

Evento organizzato nel rispetto delle regole e disposizioni emanate delle Autorità locali, regionali e nazionali, in seguito all’emergenza epidemiologica da covid-19 e del Codice di Condotta Responsabile della Pesca Sportiva Amatoriale che, tra l’altro, recita: «La pesca sportiva o ricreativa ha avuto una evoluzione fortemente influenzata dalle trasformazioni sociali ed economiche; originariamente finalizzata esclusivamente al consumo alimentare, la pesca sportiva o ricreativa è divenuta oggi una attività che assume nuovi e molteplici significati: agonismo, attività di svago e occasione per il cittadino di un rapporto diretto con l’ambiente naturale. Anche per questo motivo, rappresenta un settore estremamente complesso in cui convivono diverse realtà a seconda del tipo di pesca praticata, delle tecniche adottate e delle tradizioni che si sono evolute con l’ambiente e con la natura delle nostre comunità ittiche.»

Il Comitato Lanzarotto Malocello Varazze collabora e sostiene l’attività coscienziosamente svolta dal Gruppo Pesca Sportiva della Lega Navale Italiana Sezione di Varazze, alternando ai “momenti” di svago in mare, passione antica e tradizione della gente di Liguria, e di socializzazione tra i soci e le loro famiglie, sempre più ravvicinati “momenti” di pulizia e raccolta rifiuti abbandonati sia in mare che a terra (spiaggia e scogliera), coinvolgendo in questo necessario e sentito compito, per quanto possibile, anche gli alunni e studenti delle scuole, con il sostegno e supporto dei responsabili, insegnanti e docenti: importante iniziativa di sensibilizzazione delle nuove generazioni, domani costrette a sobbarcarsi il non facile compito di rimediare al nostro diffuso, irresponsabile e disastroso comportamento, sempre più finalizzato al profitto con pesanti  effetti negativi sull’ambiente.

Un’importante opera di sensibilizzazione, per la conservazione dell’ambiente marino, quella svolta dal locale gruppo di pescatori amatoriali (Ambasciatore Pelagos) che, a fine settembre di ogni anno si concretizza con un incontro a tema, denominato “A pesca e u mâ”, organizzato dalle locali associazioni di pescatori, in collaborazione con i Circoli Velici, il Museo del Mare, la Direzione della Marina di Varazze, il locale Centro di Educazione Ambientale e l’Amministrazione Comunale, firmataria della “Carta di partenariato Pelagos”, ed allestito in via dei Tornitori, nella darsena portuale.

Traina alla Lampuga – Regolamento

Art. 1- Alla Manifestazione possono partecipare imbarcazioni con equipaggi a coppie senza ospite. (salvo deroghe), in regola con il censimento della pesca sportiva. Contributo di 20 euro ad imbarcazione, per organizzazione e rinfresco.

Art. 2 – La Zona di pesca è davanti a Varazze e Celle entro 3 miglia dalla costa. Le imbarcazioni partecipanti dovranno trovarsi per le ore 8:00 all’imboccatura del porto dove verrà dato il via. Fine pesca ore 11:30. Consegna pescato presso la sede dei pescatori professionisti entro le ore 11:45, termine ultimo oltre il quale non verranno considerati.

Art. 3 – Attrezzature: due attrezzature pescanti per barca con solo esche artificiali. Permessi affondatori e piombi. Velocità massima 6 nodi in pesca e spostamenti.

Art. 4 – Punteggio: ai fini della manifestazione sarà attribuito un punteggio di 300 punti ad ogni lampuga, più il totale del peso di tutto il pescato di ogni coppia. Sono valide tutte le specie di pesci in misura, esclusi Tonno rosso e Pesce Spada. Oltre i 9 kg fino al massimo di 10 kg (limite di legge), rientro e consegna del pescato. Classifica in base all’orario di rientro. Vietato superare i 10 kg. Se non si superano i 9 kg il rientro è alle 11.30 e classifica in base al peso.

Art. 5 – La pesatura sarà effettuata presso la sede della Coop. Varazze Pesca al rientro dei partecipanti.

Art. 6 – L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a cose o persone che potrebbero verificarsi prima, durante e dopo la Manifestazione.

Fonte: Gruppo Pesca Sportiva della Lega Navale Italiana Sezione di Varazze