Home Consumatori Consumatori Genova

Un giro di vite contro l’abusivismo nelle agenzie di viaggio

0
CONDIVIDI
Un giro di vite contro l'abusivismo nelle agenzie di viaggio

L’appello di Assoviaggi Liguria, in occasione dell’incontro pubblico, presso la sede regionale di Confesercenti per fare il punto sullo stato del comparto in Liguria

Al centro degli interventi dei partecipanti, come detto, la lotta all’abusivismo: «Il cuore dell’attività degli agenti di viaggio consiste nel rapporto fiduciario con la clientela – ha spiegato Mauro Maggi, coordinatore nazionale Assoviaggi – e per questo è fondamentale dare maggiore trasparenza al settore: la prima azione da intraprendere, su questo fronte, è il ripristino del portale Infotrav.it, vale a dire la banca dati che censisce le agenzie di viaggio regolari, ciascuna delle quali deve essere dotata di un codice identificativo e indicare gli estremi della copertura a tutela dei clienti prevista dagli obblighi di legge».

«Sempre a proposito della tutela del consumatore – ha proseguito Maggi – è sicuramente positivo il bilancio di Garanzia Viaggi, il fondo costituito da Assoviaggi che interviene nei casi di insolvenza e fallimento degli organizzatori o intermediari di pacchetti turistici, secondo quanto previsto dal Codice del Turismo, e che ha saputo offrire un servizio decisamente migliore rispetto a quello di prodotti analoghi».

Il presidente di Assoviaggi Liguria, Emilio Cordeglio, si è invece soffermato sulla necessità di investire sulla crescita professionale e sulla qualità dell’offerta, quali elementi essenziali per il futuro delle agenzie: «I trend parlano di un saldo positivo in termini di nuove aperture delle agenzie che, in Liguria, sono oltre 350. Un segno, questo, che dopo la “sbornia” del web il cliente sta tornando a privilegiare la qualità e la sicurezza garantite dalle agenzie tradizionali: in questo senso la gestione dei social, il marketing 4.0 e la conoscenza della normativa fiscale sono asset indispensabili, che la Assoviaggi offre attraverso i propri servizi on-line e gli uffici sul territorio».

Marco Benedetti, presidente di Confesercenti Liguria, ha infine ricordato «la possibilità, anche per gli agenti di viaggio, di usufruire della polizza sanitaria inclusa nella tessera degli aderenti ad Assoviaggi-Confesercenti, essendo ormai il welfare un tema centrale per qualsiasi impresa».