Home Cronaca Cronaca Genova

Tunisino picchia e minaccia ex moglie: preso e rinchiuso a Marassi dai carabinieri

0
CONDIVIDI
Violenze in famiglia (foto d'archivio)

L’altro giorno i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Genova hanno arrestato per il reato di “maltrattamenti in famiglia” un cittadino tunisino di 39 anni, gravato da pregiudizi di polizia e mai rimpatriato.

Secondo gli investigatori, il nordafricano è inoltre responsabile di continui comportamenti vessatori nei confronti della sua ex moglie, sua connazionale.

La vittima, infatti, ha ricevuto anche minacce di morte.

Lo straniero è stato preso e rinchiuso nel carcere di Marassi.