Home Cronaca Cronaca Genova

Tre donne aggrediscono due coppie in piazza S. Donato: arrestate

0
CONDIVIDI
Rissa dal Terminal Traghetti: 4 giovani denunciate

La polizia ha arrestato tre donne genovesi, rispettivamente di 33, 40 e 41 anni, per lesioni aggravate in concorso, denunciandole altresì per tentata violenza privata in concorso. La 41enne è stata inoltre arrestata per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

La scorsa notte, infatti, le volanti sono intervenute nel Centro storico, dove era segnalata una rissa.

Al loro arrivo in piazza San Donato i poliziotti hanno individuato tre donne, due delle quali molto alterate, che brandivano un casco da motociclista e una cintura continuando a minacciare un uomo.

Gli agenti le hanno quindi bloccate per poi sentire i testimoni presenti e ricostruire quanto accaduto.

È stato così accertato che l’uomo, mentre si trovava nella piazza in compagnia di un’amica, era stato improvvisamente aggredito e colpito dalle tre donne, con cui da qualche tempo vi sono dissapori per via di una vecchia denuncia.

Per sfuggire all’aggressione, il malcapitato si era temporaneamente rifugiato nell’abitazione dell’amica, mentre lei si era rifugiata in un bar accanto.

A quel punto, nel mirino delle violente era finita una coppia di giovani, del tutto estranei alla vicenda, aggrediti e picchiati senza alcun motivo.

La prima vittima dell’aggressione ha inoltre raccontato ai poliziotti che l’episodio è l’ultimo di una serie di aggressioni e intimidazioni, che è stato costretto a subìre dalle donne allo scopo di indurlo a ritirare la vecchia denuncia.

Le tre genovesi, a carico delle quali sono emersi numerosi pregiudizi di polizia, sono state condotte in questura per gli atti di rito. Tuttavia, la 41enne ha opposto resistenza e ha morso la mano di un agente, che è stato poi medicato dai medici del pronto soccorso.