Home Cronaca Cronaca Genova

Tragedia Cornigliano, morto carbonizzato era 59enne disoccupato da 10 anni

0
CONDIVIDI
Tragedia a Cornigliano, brucia baracca: trovato corpo carbonizzato

Tragedia di stamane in via Tonale a Genova Cornigliano. Il 59enne trovato morto carbonizzato si chiamava Nicolò Camoirano ed era disoccupato da 10 anni.

Secondo gli investigatori, intervenuti sul posto per chiarire la dinamica del tragico episodio e raccogliere testimonianze, il genovese viveva di piccoli espedienti ed era un frequentatore abituale della zona. Spesso aveva trovato rifugio dal gelo nella baracca andata a fuoco stamane, probabilmente per una sigaretta spenta male o lasciata accesa.

Tragedia a Cornigliano, brucia baracca: trovato corpo di un uomo carbonizzato | Video e Foto

In passato, Nicolò Camoirano era già stato salvato una volta da un principio d’incendio che si era sviluppato in uno dei suoi ricoveri di fortuna. I roghi erano stati innescati da sigarette rimaste accese mentre si era addormentato.