Home Cultura Cultura La Spezia

Torna Sarzana Senza Tempo

0
CONDIVIDI
Sarzana Senza Tempo
Sarzana Senza Tempo

Torna “Sarzana Senza Tempo”. L’8 e il 9 ottobre alla Cittadella (Fortezza Firmafede), la rievocazione di “La Guerra di Serrezzana”.

Torna “Sarzana Senza Tempo” XII edizione.

Dal 18 marzo al 22 giugno 1487 Genovesi e Fiorentini scendono in guerra tra loro per il possesso della Città di Sarzana. Gli ultimi combattimenti radono al suolo la Fortezza Firmafede , costruita dai Pisani nel XIII secolo e gran parte della città, al suo posto Lorenzo il Magnifico fa costruire l’attuale Cittadella, completata nei primi del ‘500 dal Banco di San Giorgio.

L’associazione Senza Tempo, con il contributo del comune di Sarzana, il patrocinio della Regione Liguria e della Confcommercio di La Spezia, sabato 8 e domenica 9 ottobre, organizza la rievocazione di questi spettacolari fatti d’arme, richiamando appassionati di storia rinascimentale e rievocatori provenienti da tutta Italia e da molti paesi europei.

Un’altra grande sfida per Simone Del Greco, presidente dell’associazione, dopo lo strepitoso successo del grande evento rievocativo nella città di Nimes, Les Grands Jeux Romains e la prima edizione di Filetto Rinascimentale, che ha coinvolto migliaia di visitatori.

L’entusiasmo e la partecipazione appassionata del pubblico, hanno fatto di «Sarzana Senza Tempo» – questo il titolo della manifestazione –  un appuntamento atteso ogni anno da un numero crescente di spettatori e l’occasione di rivivere due giornate rinascimentali proprio come si svolgevano nella città di Sarzana 500 anni fa.

Per l’occasione il Circolo Fotografico sarzanese organizzerà un contest fotografico, i vincitori verranno premiati nelle settimane successive presso la sede dell’associazione il Torrione Genovese a Porta Parma.

Fortezza Firmafede-Sarzana
Fortezza Firmafede-Sarzana

Questo il programma:

Sabato ore 14 le porte della fortezza si spalancano con apertura dei mercati e delle attività di falconeria, laboratori didattici per bambini, allenamenti, duelli, ronde, un vero e proprio tuffo nella storia

14:30 Consegna del soldo e dispacci ai capitani delle compagnie, presso uffizio interno a una delle celle della piazza d’arme

Ore 15 riunione dei capitani per battaglia

Ore 16:00 spettacolo di falconeria

Ore 18 taglio del nastro della XII edizione alla presenza delle autorità comunali

Ore 18:15 Esercito dei Fieschi ed esercito Mediceo in corteo nelle strade della città

Ore 18:30/19:00 battaglia

Sabato sera musica con il duo Siro e Corradus, chiusura fortezza ore 22

Domenica ore 10:00 apertura porte della fortezza

Ripresa dei mercati e delle attività

10:15 in Piazza D’Arme torneo di Lorenzo il Magnifico, a cura della Compagnia della Spada e della Veglia , a seguire spettacoli di falconeria e duelli. Alle 18 nel fossato rievocazione battaglia. Alle ore 20 chiusura manifestazione.

GRUPPI STORICI PRESENTI 

Milizia San Giorgio Gruppo storico Sarzanese

Compagnia della Spada e della Veglia Lucca

White Company Livorno

Compagnia del Montone Terra del Sole (Fc)

Compagnia Historica Lucenses (Lucca)

Compagnia del Quadrifoglio Alessandria

Compagnia del Drago Oscuro Forlì (Fc)

Cavalieri del Carretto Finale Ligure

Compagnia di San Giacomo Maggiore Bologna (Bo)

Debreceni tortenelmi korok Ungheria

L’Epèe soleil (Belgio)

Pietro Barsotti Balestraro Urbino

Arte Progetto Ceramiche Pisa

Ignes Fatui