Home Cultura Cultura Savona

Successo a Savona per la mostra Animali reali ed immaginari

0
CONDIVIDI
Una delle opere in mostra (Foto Daros)

SAVONA – Ha ottenuto un notevole successo di pubblico ed ha anche suscitato l’interesse di una parte della critica, la bella collettiva “Animali reali ed immaginari”, conclusasi nei giorni scorsi a Savona. La mostra, ospitata nello spazio-giardino di Piazza Monticello ed a cura di Lorenza Rossi è stata organizzata nell’ambito della rassegna culturale”Estate alle Antiche Mura 2019″, lodevole iniziativa portata avanti da molti anni dalla Società Operaia Cattolica “N. S. di Misericordia” guidata dal professor Enzo Sabatini.

Articoli, critiche, riflessioni ed interventi lusinghieri sono arrivati, fra gli altri, da Mario Muda, Elena Romanato, Armando D’Amaro, Adalberto Guzzinati e Mario Schenone. In mostra c’erano una sessantina di opere realizzate da una trentina di artisti di rilievo del panorama contemporaneo.

“Artisti generosi- ci tengono a precisare la Rossi e Sabatini- in quanto hanno venduto alcune loro opere per aiutarci. Le nostre attività si svolgono nell’ambito della Società Operaia Cattolica Nostra Signora di Misericordia. Quest’anno ci è arrivata una bolletta di circa ottomila euro di tassa sui rifiuti che ci ha fatto sballare i conti. Per fortuna gli artisti si sono offerti di aiutarci, mettendo a disposizione delle ceramiche da cedere, ad offerta, per contribuire a pagare la bolletta Tari”.

Questo è l’elenco dei generosi autori: Riccardo Accarini, Lidia Bene, Luciana Bertorelli, Antonietta Cavallero, Giovanna Crescini, Rosalina Collu, Gianluca Cutrupi, Ivan Cuvato, Luca Damonte, Franca D’ Arienzo, Luca Ferrando, Anna Maria Galleano, Tommaso Ilardi, Rosanna La Spesa, Laura Macchia, Cristina Mantisi, Giuliana Marchesa, Ingrid Mijic, Adamo Monteleone, Paolo Pastorino, Laura Peluffo, Yilli Plaka, Silvana Prucca, Vincenzo Randazzo, Lorenza Rossi Lasab, Serena Salino, Roberto Scarpone, Renza Laura Sciutto, Giulio Tassara ed Elisa Traverso.

“E’ stata- ci ha spiegato lo scrittore ed editor Armando D’Amaro, noto esperto d’arte e collezionista- una esposizione davvero interessante. Era possibile infatti vedere esposti pezzi di qualità di una trentina di artisti italiani e stranieri noti non solo a livello locale, ma anche di rilievo nazionale. Il luogo che la ospitava è poi magnifico, un’oasi di pace, un gioiello celato di Savona, davvero incantevole, che merita da solo una visita”.

Le Antiche Mura di Savona ed il Giardino ospitano oltre a mostre ed incontri culturali anche altre iniziative. “La Società Operaia Cattolica “N. S. di Misericordia”- spiega Sabatini- organizza questa mostra collettiva da 15 anni. Ma sono tante le altre nostre iniziative: ospitiamo l’ associazione eno gastronomica Della Rovere, il circolo Chapeau The Tube, Linea Radio Savona, lo studio dell’artista Paolo Bertocci e l’associazione Earth che si occupa di ambiente e natura. Abbiamo la biblioteca, la sala lettura, il bar, la sala delle Feste. Organizziamo anche visite su appuntamento al Giardino ed alle Antiche Mura del Monticello. E’ possibile chiamare il numero 330488356, fino all’ 8 di agosto, poi siamo chiusi per una settimana. Contiamo 180 soci e la quota di iscrizione è di 25 euro”. A questo punto anche io non posso che consigliarvi di visitare questo scrigno savonese, a pochi passi dalla Torretta e da via Paleocapa.

CLAUDIO ALMANZI