Home Sport Sport Genova

Storico gemellaggio fra il Dragun e il Palio del Tigullio

0
CONDIVIDI
L’imbarcazione il Dragun di Camogli

Domani l’imbarcazione il Dragun di Camogli sarà a Chiavari per la cerimonia di fratellanza marinara. Cento undici candeline da spegnere in due! Il gruppo Dragun sigla il gemellaggio con il Palio Remiero del Tigullio.

Cinquant’anni per il “U Dragun”, che prende il suo nome dalla rocca della Dragonara che si affaccia sul Golfo Paradiso.

Sessant’anni per il Palio Remiero del Tigullio, che si appresta a vivere domenica la sua giornata conclusiva e la sua 4° rievocazione storica. Per siglare la fratellanza marinara, le due rappresentanze si incontreranno domani mattina  alle ore 11.30, mare permettendo in prossimità della torretta del porto turistico di Chiavari, dove il Dragun attraccherà e resterà a disposizione del pubblico, anche per visite a bordo, (strano conoscendo il loro brusco riserbo) sino al primo pomeriggio. Verso alle 15 salperà nuovamente alla volta di Camogli.

Così dichiara Carolina Birindelli, presidente dell’associazione Amatori Palio del Tigullio: «Siamo felici di siglare questa ennesima fratellanza con una realtà così prestigiosa come gli amici del Dragun, ai quali ci unisce la stessa passione per il mare e lo stesso desiderio di mantenere viva un’eredità marinara importante. Quello di domani sarà una sorta di bellissimo prologo alla manifestazione di domenica, con la Rievocazione Storica del Palio del Tigullio».ABov