Home Politica Politica Genova

Spiagge, Vaccarezza: confronto con Governo sulle concessioni al 2033

0
CONDIVIDI
Cambiamo con Toti, capogruppo regionale Angelo Vaccarezza (foto d'archivio)

Convocare un tavolo di confronto Governo-Regioni sull’applicazione della legge 145/2018 che proroga la durata delle concessioni demaniali marittime a uso turistico-ricreativo fino al 2033.

Lo ha chiesto oggi il consiglio regionale della Liguria approvando all’unanimità un ordine del giorno presentato dal capogruppo Angelo Vaccarezza (Cambiamo con Toti).

“Chiediamo – ha spiegato Vaccarezza – un confronto con il Governo al fine di poter dare risposte concrete all’intero comparto balneare italiano, composto da trentamila piccole e medie aziende in gran parte di tipo familiare.

Famiglie che, confidando nelle leggi dello Stato, hanno continuato ad essere motore trainante del settore turistico del Paese, garantendo anche in situazione di grande difficoltà un contributo fondamentale al Pil nazionale.

L’obiettivo del documento è comprendere la posizione del Governo Draghi in merito alla direttiva Bolkestein e le concessioni balneari”.