Home Sport Sport La Spezia

Spezia, De Col: Vogliamo toglierci delle soddisfazioni

0
CONDIVIDI

E’ Filippo De Col a presentarsi nella sala stampa del “Picco” al termine della sfida amichevole con la Sampdoria, che ha visto imporsi le Aquile per 2 a 1, aggiudicandosi così l’VIII Trofeo “Mattia & Ilaria”: “Innanzitutto siamo veramente felici di aver disputato questa partita, siamo vicinissimi alle famiglie colpite dalla tragedia del ponte “Morandi” ed è sempre bello ricordare Mattia e Ilaria, due grandissimi tifosi entrati nel cuore di tutto il popolo spezzino.

Dal punto di vista calcistico dico che quello di oggi è un successo che ci infonde ancor più fiducia in noi stessi, abbiamo preparato bene la partita nonostante fosse un’amichevole ed alla fine siamo riusciti ad avere ragione di un avversario di spessore, che nonostante le assenze, ha dimostrato grande qualità, come in occasione del gol di Barreto.

Questo è un gruppo che giorno dopo giorno si sta sempre compattando di più e che ha voglia di togliersi tante soddisfazioni; la Società ha fatto in modo che arrivassero giocatori importanti e giovani di grande prospettiva, l’organico è di prima qualità, ma è il campo ad avere l’ultima parola.

Lavoriamo duramente ed i frutti si vedono, non sempre è facile ripetere in partita quanto provato in allenamento, ma oggi è andata bene e sono molto fiducioso per il futuro.

La sfida di Cremona? Rispetto all’anno scorso la Cremonese ha cambiato tanto, ma noi sappiamo quali sono le nostre capacità e andremo allo “Zini” per giocare le nostre carte.

In Serie B il confronto con gli attaccanti è decisamente più fisico, mentre contro giocatori come Quagliarella bisogna essere sempre connessi, non dare mai nulla per scontato e giocare sempre al 100%. Capradossi? Ha recuperato dall’infortunio, è in netta ripresa, ha qualità importanti e ci potrà dare una gran mano”.

!-- Composite Start -->
Загрузка...