Home Cronaca Cronaca Genova

Spaccio di droga, arrestati un pregiudicato genovese e due stranieri

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto di repertorio)

Varie operazioni dei carabinieri, in Genova e provincia, nelle ultime 24 ore hanno portato all’arresto di tre persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (uno dei quali anche per possesso illegale di arma da fuoco).

I carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Ge-Centro hanno arrestato un senegalese di 45 anni, con pregiudizi di polizia e mai rimpatriato.

La scorsa notte, fermato all’altezza di via Milano, è stato perquisito e trovato in possesso di circa 15 grammi di cocaina ed altri di marijuana, confezionati e pronti alla cessione.

Ieri i carabinieri di Ge-Rivarolo e dell’aliquota operativa della Compagnia Carabinieri di Ge-Sampierdarena, hanno individuato e quindi effettuato una perquisizione domiciliare a un genovese con pregiudizi di polizia.

I militari hanno trovato, oltre a varie dosi di hashish, bilancini di precisione, circa 3.000 euro provento dell’illecita attività di spaccio di droga, una pistola calibro 6 con munizioni, nascoste sotto un mobile-Tv. Lo spacciatore è stato quindi arrestato e rinchiuso a Marassi.

I carabinieri dell’aliquota Radiomobile della Compagnia  di Chiavari ieri hanno arrestato un 45enne ecuadoriano, con pregiudizi di polizia e mai rimpatriato.

Lo straniero, fermato in centro a Chiavari per un controllo, è stato perquisito e trovato in possesso di circa 15 grammi di eroina e di crack, il tutto suddiviso in dosi pronte alla vendita.

La perquisizione si è poi estesa nel suo garage situato a Cogorno, dove sono stati trovati diversi bilancini di precisione e materiale utile per il confezionamento delle dosi di droga.