Home Consumatori Consumatori Genova

Sori: Sagra delle trofie al pesto e salsa di noci 34ª edizione

0
CONDIVIDI
Sori: Sagra delle trofie fatte a mano al pesto, 34ª edizione

La “trofiata” giunta alla, è organizzata dalla Pro Loco Sori con la collaborazione di un storico Pastificio – industria sorese è fissata per venerdì 21 e sabato 22 giugno con festa, musica e divertimento.

«Siamo arrivati all’edizione numero 34 la novità di quest’anno è che la Sagra si arricchisce di eventi culturali per celebrare il riconoscimento delle trofie come prodotto di Denominazione Comunale, De.co.  ̶  spiega Ilaria Bozzo, consigliere comunale a Sori  ̶  legato alla comunità e al suo territorio che ad aprile il Comune di Sori ha deciso di tutelare ufficialmente. La storia delle “Trofie di Sori” ha origine tra le mura domestiche, questo formato di pasta è un prodotto artigianale frutto dell’intelletto e di una grande abilità manuale.»

Nei due pomeriggi della Festa, dalle 16 alle 18, sarà possibile partecipare ad un’iniziativa unica: la Zona pedonale di Sori verrà trasformata in un vero e proprio laboratorio di trofie fatte a mano con tanto di madie in legno e grembiuli per poter imparare, assieme ad abili insegnanti, quest’arte così preziosa.

Il menù delle serate prevede 3 tipi diversi di trofie: le classiche al pesto, quelle di castagna con salsa di noci e quelle “avvantagge” con pesto mediterraneo. La sagra pone anche grande attenzione all’ambiente e alla riduzione della plastica e già da qualche anno si fregia della denominazione di Eco Festa utilizzando solo prodotti ecologici e biodegradabili.

Venerdì 21 giugno la serata sarà aperta e accompagnata dal ritmo delle band locali “The Bustermoon” e gli “Early Vibes”.
Sabato 22 giugno la serata avrà inizio con la presentazione del libro “Trofie Dal Golfo Paradiso la storia di una pasta mediterranea”, presentato dall’autore Sergio Rossi per proseguire con lo spettacolo dell’esilarante Maurizio Lastrico che torna a Sori per far divertire tutto il pubblico. Entrambe le serate prevedono ingresso gratuito.
Correva l’anno 1980 quando nell’entroterra di Sori, a San Bartolomeo, nasceva la prima sagra delle trofie che negli anni ha assunto importanza e dimensioni più ampie e si è spostata nel centro del Comune, nella zona a mare.

La “trofiata” oggi rappresenta un importante appuntamento dedicato alla promozione del territorio e grazie al Pastificio Novella trofie e condimenti vengono offerti a favore delle attività che la Pro Loco svolge durante l’anno.
Per l’occasione sono previste fermate straordinarie dei treni nella stazione di Sori che sarà servita da inizio a fine manifestazione. Per chi invece giunge a Sori in macchina sarà attivo un servizio di navetta gratuito che collegherà il centro di Sori al parcheggio della stazione di Pieve Ligure. ABov

Sori: Sagra delle trofie fatte a mano al pesto, 34ª edizione