Home Cronaca Cronaca Savona

Soccorsa altra civetta a Savona, ma Enpa lamenta assenza volontari

0
CONDIVIDI
Un cucciolo di civetta (foto di repertorio)

Dopo la civetta recuperata l’altro ieri dai vigili del fuoco agli Erchi di Albisola Superiore che, purtroppo non è sopravvissuta, era, infatti, rimasta due giorni impigliata in una rete, ieri i volontari della Protezione Animali ne hanno soccorsa un’altra poco distante, nella frazione di Luceto, caduta a terra da un nido non individuabile.

Ora è in cura presso la sede Enpa di Savona e, le sue condizioni sono buone, con l’amore ed il lavoro dei volontari, ha discrete probabilità di salvarsi.

Impegno, già gravoso nei mesi invernali, che cresce di giorno in giorno: ogni giorno ormai i volontari sono chiamati a soccorrere animali selvatici da Varazze a Finale, da Cairo a Savona, da Andora ad Albenga a Pietra Ligure.

“Gli appelli per avere aiuto manuale per accudire, pulire, imboccare i soggetti bisognosi – lamenta l’Enpa di Savona – cadono nel vuoto: moltissimi amano gi animali e chiedono all’Enpa di intervenire a soccorrerli, ben pochi si dichiarano però disponibili a mettersi in turno per aiutare”.