Home Cronaca Cronaca Genova

Sestri Ponente, loro non stanno a casa: arrestati 3 spacciatori di droga marocchini

0
CONDIVIDI
Arresto carabinieri (foto di repertorio)

Nel pomeriggio di ieri a Sestri Ponente i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Di Genova Sampierdarena hanno arrestato tre marocchini (un 29enne, un 44enne e un 27enne) per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I nordafricani sono stati trovati in possesso di 66 grammi di hashish, già suddivisi in dosi pronte per il successivo spaccio al dettaglio.

Oltre alla droga, sono stati recuperati oltre 2.000 euro tutti appartenenti ai tre stranieri, irregolari e senza alcuna attività lavorativa.

Eseguiti i dovuti accertamenti, i carabinieri hanno effettuato una perquisizione in un’abitazione del centro di Sestri Ponente, probabile base dei tre spacciatori.

All’interno dell’abitazione, sono stati trovati un bilancino di precisione, materiale utile al confezionamento e ulteriore sostanza stupefacente (marijuana, hashish e metadone), nella disponibilità del proprietario di casa e di una sua ospite italian, che sono stati entrambi denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I carabinieri, inoltre, hanno denunciato i tre marocchini per l’art. 650 c.p., poiché’ avevano violato le disposizioni del decreto Conte sull’emergenza coronavirus.