Home Consumatori Consumatori Genova

Sestri Levante: il Comune prepara centri estivi per ragazzi

0
CONDIVIDI
Sestri Levante: il Comune prepara centri estivi per ragazzi

Sestri Levante, apre le iscrizioni per il centro estivo comunale da venerdì 12 giugno. Il coordinamento tra Comune e associazioni del territorio consente la realizzazione di diversi centri estivi di quartiere.

«L’organizzazione dei centri estivi per l’estate 2020 è stata decisamente più complessa rispetto agli anni precedenti e al contempo ancora più necessaria, sia per i bambini, che hanno sofferto per la mancanza di socialità, che per i genitori, che in questi mesi hanno dovuto destreggiarsi tra la gestione dei bambini e la necessità di lavorare o di riprendere oggi l’attività lavorativa – commentano Valentina Ghio, sindaca di Sestri Levante e l’Assessore Lucia Pinasco.

– Per impostare il servizio nella maniera ottimale e dare risposte concrete alle famiglie, abbiamo creato una rete con le associazioni del territorio, pensando e definendo con le associazioni stesse un servizio ‘di quartiere’ con numeri più piccoli, ma in grado di dare la massima risposta possibile alle necessità delle famiglie, nel rigoroso rispetto delle norme per la tutela della salute».

Il Comune di Sestri Levante ha avviato e coordinato un tavolo operativo per la realizzazione del servizio. Sono stati invitati a partecipare i soggetti che operano nei servizi per i bambini: l’obiettivo è di ottimizzare le tempistiche unendo risorse, conoscenze e idee per creare un’offerta comune, strutturata per quartieri. Un lavoro orientato a unire le necessità delle famiglie al rispetto delle norme sicurezza, che ha portato una rete di sette centri estivi di quartiere, distribuiti nell’intero territorio comunale.

Il Comune di Sestri Levante gestirà in cinque strutture le quattro fasce d’età (nido, materne, elementari, preadolescenti) e si occuperà della formazione degli operatori, per avere protocolli comuni e la gestione dei centri uniforme, nei limiti consentiti dalle differenze di età dei bambini. Due centri estivi saranno gestiti dalla parrocchia di San Bartolomeo della Ginestra e dalla parrocchia di Santo Stefano del Ponte.

I centri estivi del Comune di Sestri Levante saranno così articolati:

NIDO ESTIVO 0/3 ANNI
attivo dal 29 giugno al 21 agosto, con 20 posti disponibili, riservati ai bambini che nell’anno scolastico 2019/2020 erano iscritti ed hanno frequentato il nido comunale. Sarà possibile iscrivere i bambini per l’intera giornata (orario 8 – 16) o per mezza giornata (orario 8 – 12,30).

CENTRO ESTIVO 3/11 ANNI
attivo dal 29 giugno al 29 agosto, con orario 8 – 17.
Il centro estivo per la fascia 3/5 anni, che avrà sede nella scuola per l’infanzia Gianni Rodari, di via Marconi, i posti disponibili sono 20.
Il centro estivo per la fascia 6/11 anni conta 49 posti disponibili e avrà due sedi: una presso la scuola d’infanzia Bruno Munari di via Cagliari e una seconda presso la scuola media Descalzo di via Val di Canepa.

CENTRO ESTIVO ADOLESCENTI/SCUOLE MEDIE 11/14 ANNI
attivo dal 6 luglio al 29 agosto, con orario 8 – 13 (senza pasto), conta 20 posti disponibili e verrà effettuato presso le Casette Rosse.
Le domande di iscrizione ai centri estivi comunali si potranno presentare dal 12 al 21 giugno 2020 utilizzando il modulo che sarà pubblicato sul sito del Comune e che dovrà essere inviato via mail all’indirizzo centriestivi2020@comune.sestri-levante.ge.it .

I centri estivi delle parrocchie, dedicati ai bambini della fascia 3 – 5 anni, anche se aperti a tutti, daranno precedenza ai bambini che frequentano la scuola materna stessa. I posti disponibili potranno essere assegnati a chi ne faccia richiesta o a chi si collochi “fuori graduatoria” presso il centro estivo comunale.

Nell’ambito della rete dedicata ai servizi estivi per i bambini, il Comune ha tenuto il filo delle proposte di diverse società sportive del territorio che, ognuno con proprie modalità, offrono la possibilità di frequentare centri e campi estivi tematici. Per informazioni sulle singole attività si potrà fare riferimento direttamente ai soggetti gestori.ABov

Sestri Levante: il Comune prepara centri estivi per ragazzi