Home Economia Economia Italia

Sciopero generale di 24 ore: contro la violenza di genere

0
CONDIVIDI
Sciopero generale di 24 ore “contro la violenza di genere” , giovedì 8 marzo.

Sciopero generale, nel settore pubblico e privato, in programma domani in occasione della Festa della donna. La manifestazione “contro la violenza di genere” è stata proclamata da molte sigle sindacali tra cui USB (Unione Sindacale di Base), l’USI Lavoro Privato, Cobas, CUB trasporti, Cgil, Cisl e Uil in concomitanza con la Giornata internazionale della donna.

Si bloccheranno per 24 ore numerosi settori, sia nel pubblico che nel privato tra cui la sanità e il trasporto pubblico locale, settore ferroviario e aereo, con grossi disagi per chi dovrà viaggiare. Le astensioni dal lavoro e i rallentamenti avranno differenti modalità di sospensione e di durata a seconda delle diverse società coinvolte, ma la durata totale dello sciopero generale rimane di 24 ore.

I sindacati delle Ferrovie dello Stato hanno garantito i treni regionali, i servizi essenziali nelle fasce orarie (6.00-9.00 e 18.00-21.00). Lo sciopero è promosso in settanta paesi del mondo tutti da diversi movimenti femministi.

A protestare, infine, saranno anche i tassisti, con le auto bianche che dovrebbero fermarsi dalle 8 alle 22. ABov