Home Sport Sport Genova

Scherma, svolta a Chiavari la prova regionale di Coppa Italia

0
CONDIVIDI
Scherma

Si è disputata domenica scorsa, nel Palazzetto dello Sport di Chiavari, la prova regionale di Coppa Italia, gara che permette di selezionare gli atleti che a maggio ad Ancona si disputeranno, nella prova nazionale, gli ultimi sedici posti disponibili per i Campionati Italiani Assoluti di Milano in programma il prossimo mese giugno.

Numerosa come sempre la partecipazione alle gare di spada, che hanno visto al via ben 57 atleti in campo maschile e 26 atlete in campo femminile.

Nella spada maschile vittoria per Filippo Armaleo (Cesare Pompilio), reduce dall’argento mondiale conquistato a Verona, che ha superato in finale, col punteggio di 9-8 al minuto supplementare, Giacomo Munari (Circolo della Spada Liguria); terzo gradino del podio per Jacopo Musso (Cesare Pompilio) e Filippo Dagnino (Circolo della Spada Liguria).

Giulia Navazzotti, rappresentante della società organizzatrice, la Chiavari Scherma, come sempre impeccabile nell’organizzazione, vince la prova di spada femminile battendo in finale Valentina Parodi (Cesare Pompilio) per 15-10; medaglia di bronzo per Margherita Baratta (Genovascherma) e Letizia Ambrosetti (Club Scherma Rapallo).

Nel fioretto maschile si aggiudica la prova Luca Maretti (Circolo Scherma Savona) che supera in finale Emanuele Caruso (Circolo Scherma La Spezia) col punteggio di 15-9; al terzo posto Edoardo Caruso (Circolo Scherma La Spezia) e Marco Barone (Circolo della Spada Liguria).

Infine Letizia Ambrosetti (Club Scherma Rapallo) vince nel fioretto femminile ed Enrico Boffano (Genovascherma) si impone nella sciabola maschile.

Nell’ambito della manifestazione organizzata da Chiavari Scherma si è disputata anche la terza prova promozionale riservata alle Prime Lame e agli Esordienti, cioè ai piccoli atleti nati negli anni 2008 e 2009, che ha visto la partecipazione di ben 47 Under 10.