Home Cronaca Cronaca Genova

Portofino, sbarcato il bus navetta di Atp: si attende costruzione passerella Cervara

0
CONDIVIDI
Sbarcato a Portofino il bus navetta di Atp

Imbarcato alle 8 di oggi a bordo di un traghetto al Ponte Morosini di Genova, il bus navetta che servirà riattivare la Linea 82 Rapallo-Santa Margherita-Portofino, è sbarcato in tarda mattinata nella celebre “Piazzetta”.

L’operazione di trasporto, frutto di una collaborazione tra il Comune di Portofino e Atp Esercizio, si è svolta senza intoppi.

La presenza del bus navetta di Atp da 30 posti consentirà a Portofino di rompere il suo isolamento e a Rapallo e Santa Margherita di mantenere il collegamento con la città della piazzetta, fondamentale per ragioni turistiche.

Il mezzo consentirà di riattivare il collegamento della storica linea 82 tra Rapallo-Santa Margherita e Portofino.

“Il sistema – ha comunicato oggi Atp – che verrà adottato non appena verrà portata a termine la costruzione della passerella pedonaletra bivio Cervara e Paraggi, dove è crollata la strada provinciale, prevede l’utilizzo di due diversi bus navetta. Quello che verrà stanziato appunto a Portofino e quello che farà la spola tra Rapallo e Bivio Cervara”.

In tal senso, ieri c’è stato un altro sopralluogo con il sindaco della Città Metropolitana Marco Bucci, il consigliere delgato alla Viabilità Franco Senarega e il governatore ligure Giovanni Toti, che hanno confermato che la nuova passerella pedonale sarà pronta entro Natale (probabilmente il 15 dicembre).

Portofino, Toti e Bucci: a Pasqua strada aperta. Senarega: entro Natale passerella pedonale

I passeggeri potranno così percorrere a piedi il tratto interessato dal crollo utilizzando la passerella pedonale scendendo da un mezzo e salendo sull’altro.

“Ovviamente – hanno aggiunto i responsabili di Atp – gli orari saranno definiti in modo da non avere attese. ’efficacia del sistema è garantita, avremo il nostro personale sempre a disposizione dei passeggeri, con due autisti che saranno quotidianamente impegnati sulla linea”.