Home Cronaca Cronaca Imperia

Sballo del sabato sera, documento falso per entrare in disco: studentessa 16enne nei guai

0
CONDIVIDI
Giovani e alcol: sballo del sabato sera (foto di repertorio)

Una studentessa 16enne di Sanremo sabato sera scorso è stata “pizzicata” con un documento farlocco, che ha esibito a un “body guard” per entrare in discoteca.

L’episodio è successo durante la “selezione” all’ingresso di un locale ad Arma di Taggia. In tasca la ragazzina aveva anche la sua carta di identità originale, quella vera.

L’addetto della discoteca si è accorto della falsificazione e quindi ha avvisato i carabinieri, che sono intervenuti e hanno sequestrato il documento taroccato.

La 16enne è stata denunciata per falso alla Procura dei Minori e dell’accaduto sono stati avvisati i genitori.

Ora è stata avviata un’indagine per risalire alla possibile filiera del falso. Sono infatti numerosi i giovanissimi che acquistano o realizzano con l’aiuto di qualcuno documenti taroccati per poi poter entrare in discoteca per lo “sballo” del sabato sera.

Il fenomeno non è nuovo. In Inghilterra e negli Usa, ad esempio, dove i controlli sulla vendita di alcol sono realtà presenti da decenni, il malcostume di acquistare, alterare o fabbricare documenti con l’età taroccata è sempre stato una realtà abbastanza diffusa.