Home Cronaca Cronaca La Spezia

Sarzana, 53enne uccisa a pugnalate: compagno 29enne romeno ha confessato

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto di repertorio)

Uccisa con alcune pugnalate dal giovane compagno romeno, pare un paio alla gola e al torace. Cristi Ionut Raulet, 29 anni, stamane ha confessato l’omicidio di Roberta Felici, 53 anni, commesso ieri mattina nell’alloggio di via dei Molini a Sarzana.

Il corpo senza vita della vittima era stato trovato nel tardo pomeriggio di ieri. A dare l’allarme erano stati alcuni vicini di casa. Poi i carabinieri avevano fermato l’immigrato che da tempo stava vagando in zona.

Secondo il legale difensore, il romeno ha reso un’ampia testimonianza agli inquirenti.

Il 29enne non aveva un lavoro stabile e conviveva con la 53enne da circa un anno. Il violento alterco di ieri sarebbe scoppiato anche perché lui avrebbe voluto andarsene di casa.

L’arma del delitto, un coltello da cucina, è stata trovata con la lama spezzata accanto al cadavere tra il corridoio e la cucina. L’esame autoptico è previsto oggi.

Domani, con l’ interrogatorio di garanzia, si terrà quindi contestualmente l’udienza di convalida del fermo con la richiesta di custodia cautelare in carcere del romeno.