Home Cultura Cultura Genova

Santa Margherita: bando per restauro dei monumenti cittadini

0
CONDIVIDI
Giuseppe Mazzini, statua nell’omonima piazza di fronte al municipio si santa Margherita

Restaurare i monumenti cittadini a costo zero. Il Comune di Santa Margherita Ligure ha aperto un bando per la ricerca di sponsorizzazioni finalizzate all’intervento di restauro di nove monumenti cittadini, facendo ricorso allo stesso metodo impiegato, nel recente passato, per il rimodernare la fontana dedicata a Cristoforo Colombo ai Giardini a mare di piazza Martiri della Libertà.

Il Comune ha infatti ritenuto di pubblico interesse la proposta spontanea di sponsorizzazione pervenuta da parte della Società Vivenda srl di Roma, relativa allo sfruttamento pubblicitario in esclusiva di alcuni ponteggi di cantiere, da erigere per restauri da effettuare all’interno del territorio comunale, e ora sta quindi cercando, mediante pubblica gara, altri soggetti – pubblici o privati – che fossero interessati ad avanzare la stessa proposta.

Nello specifico, i monumenti sono: Giuseppe Garibaldi, in viale Andrea Doria (Ghiaia, al quale l’amministrazione ha già restaurato il basamento), Caduti del Mare, in corso Marconi; Giuseppe Mazzini, nell’omonima piazza proprio di fronte al municipio; Vittorio Emanuele II, in pazza Martiri della Libertà. Poi c’è il monumento della Giustizia, provvisoriamente ubicato nel complesso di Villa Durazzo, così come quello a Giacomo Costa; il monumento a Camillo Benso Conte di Cavour, in piazza Fratelli Bandiera; a Umberto I, in viale Ammiraglio Canevaro. Il bando, di un importo di circa 200 mila euro, prevede anche l’illuminazione di questi monumenti e del Castello cinquecentesco.

Gli interventi dovranno essere realizzati, a cura e spese del soggetto prescelto, entro un massimo di tre anni a partire dalla data di sottoscrizione del contratto. Le proposte di sponsorizzazione di tutti gli interventi, da parte dei soggetti – pubblici o privati – interessati, dovranno pervenire entro le 12.30 di giovedì 10 dicembre. Nella seduta pubblica di venerdì 11 dicembre alle ore 9 si procederà all’apertura dei plichi pervenuti entro il termine di scadenza della procedura, con relativo esame delle offerte di sponsorizzazione.

I soggetti selezionati come sponsor assumeranno l’obbligo, mediante la sottoscrizione del contratto, di eseguire o finanziare la realizzazione degli interventi proposti. Il Comune di Santa Margherita Ligure consentirà allo sponsor di utilizzare, a scopo pubblicitario promozionale, lo spazio ricavabile dalla copertura dei ponteggi di un monumento ogni anno, per un massimo di tre anni (quindi tre monumenti in tutto), per sé e per le aziende che partecipano all’attività di restauro, nonché per eventuali soggetti terzi previo assenso del Comune. La pubblicità potrà durare un massimo di due mesi e mezzo ogni anno.

Sul sito www.comunesml.it, nella sezione dedicata alle sponsorizzazioni, oltre al bando e al modulo riguardante la domanda di partecipazione, sono pubblicate anche le schede tecniche dei monumenti, con tanto di descrizione delle caratteristiche di ogni singolo intervento compreso nel bando.

Dichiara il Sindaco Paolo Donadoni: «I monumenti cittadini sono simboli importanti della nostra storia e del nostro patrimonio artistico. Arredano strade e piazze ma raccontano anche le radici del nostro popolo. Conservarli, valorizzarli e tramandarli alle future generazioni è un nostro dovere. Questa operazione ci consentirà di riportarli gratuitamente agli splendori originali e di illuminarli perché siano visibili anche in orario notturno stagliandosi nel buio». ABov