Home Cronaca Cronaca Genova

Sampierdarena, un chilo e mezzo di hashish nel furgone: arrestati padre e figlio catanesi

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto d'archivio)

L’altra sera in Piazza Vittorio Veneto a Sampierdarena, nel corso di un servizio di perlustrazione, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato in flagranza di reato padre e figlio di origini catanesi, 74 enne e 52enne, entrambi residenti a Genova, gravati da pregiudizi di polizia.

I due sono stati fermati a bordo di un furgone e il nervosismo manifestato ha spinto i militari dell’Arma a effettuare un controllo più approfondito del mezzo.

Così i carabinieri hanno trovato un chilo e mezzo di hashish, suddiviso in due panetti in cellophane occultati in una busta.

I catanesi sono stati rinchiusi nel carcere di Marassi.