Home Sport Sport Genova

Samp, Depaoli: non dobbiamo mollare

0
CONDIVIDI

La sconfitta di Bologna è dura da buttare giù. Fabio Depaoli non ne fa mistero ma prova a seguire la strada indicata da mister Ranieri: guai ad abbattersi, bisogna continuare a lottare.

«Il mister negli spogliatoi ci ha tranquillizzati – racconta al termine del match l’esterno -. Ci ha detto che fra tre giorni avremo la possibilità di rifarci: non bisogna mai mollare e abbassare la testa, lo dimostreremo durante l’arco del campionato».

Punti. Con il suo ingresso in campo ad inizio ripresa Depaoli ha contribuito ad una manovra più coraggiosa rispetto a quella messa in mostra nella prima parte di gara.

«Abbiamo cercato di fare quello che ci ha chiesto il mister – conferma il classe 1997 -. Avevamo reagito bene dopo il loro primo vantaggio ma non abbiamo fatto altrettanto dopo il secondo. Il gol annullato? Peccato, ma è inutile recriminare. Dobbiamo avere la stessa mentalità dell’allenatore: ora affronteremo due dirette concorrenti e dovremo scendere in campo per conquistare sei punti».