Home Politica Politica Genova

Salvini come Moro su fb, in serata il Pd condanna il gesto di odio e violenza sul web

0
CONDIVIDI
Il post pubblicato su fb

“Ogni forma di violenza, sia essa fisica, verbale, a mezzo social, è da condannare senza esitazione. Il fotomontaggio comparso nelle ore scorse su Facebook ad opera di un genovese e che ritrae il leader della Lega, Matteo Salvini, imbavagliato con alle spalle una bandiera delle Brigate Rosse, è un episodio gravissimo e intollerabile che colpevolmente si rifà al dramma del rapimento e dell’uccisione di Aldo Moro”.

Lo hanno comunicato stasera i responsabili del Pd Genova, dopo che stamane il deputato genovese Edoardo Rixi e il capogruppo regionale Stefano Mai della Lega avevano condannato il gravissimo gesto ed espresso solidarietà a Matteo Salvini.

Odio sui social, Salvini come Moro. Rixi: autore è militante genovese de ‘La Sinistra’

Salvini come Moro, Mai: in questo caso le sinistre condanneranno l’odio sui social?

“Ci auguriamo – hanno aggiunto – che le autorità competenti facciano chiarezza su quanto accaduto. E ribadiamo ancora una volta l’importanza del rispetto all’interno del confronto politico e la condanna di ogni forma di violenza.

Quanto accaduto è un’offesa  verso tutta la democrazia, senza alcun rispetto per il dramma profondo che il terrorismo ha rappresentato per l’Italia”.