Home Economia Economia Genova

Ryanair riprende da oggi i collegamenti con Genova

0
CONDIVIDI
Ryanair riprende da oggi i collegamenti con Genova

Ryanair, a partire da oggi, riprende i collegamenti con l’aeroporto di Genova, con il ripristino del collegamento con Bari, come parte integrante dell’operativo per l’estate 2020.

A partire dal 2 luglio sarà poi il turno del collegamento tra il capoluogo ligure e l’aeroporto di Londra Stansted, inizialmente con due voli a settimana per poi passare a quattro voli a settimana dal mese di agosto.

Con l’allentamento delle restrizioni negli spostamenti, la voglia di viaggiare si fa sempre più forte con l’Italia che risulta essere tra le destinazioni turistiche più ricercate dai visitatori europei e tra gli utenti italiani una delle mete più popolari.

Ryanair è lieta di ricominciare a collegare la Liguria con il resto dell’Europa, permettendo a tutti i viaggiatori di scoprire le meraviglie che offre questa Regione: dal porto antico di Genova alle stradine di Alassio, dalle Cinque Terre alla Città dei Fiori, dai borghi incastonati o a picco sul mare, alle calette e ai porticcioli nascosti, sino ai sentieri per il trekking e alle montagne, tutte da esplorare, senza dimenticare al fascino delle sue splendide coste.

La ripresa dei collegamenti, oltre a sostenere l’economia e il turismo regionale da cui dipendono migliaia di posti di lavoro, offrirà anche l’opportunità di favorire i flussi di passeggeri business e leisure dall’aeroporto di Genova verso le altre regioni italiane, con collegamenti diretti tutto l’anno, e verso le più importanti e gettonate destinazioni europee.

“Ryanair è lieta di annunciare – ha dichiarato Chiara Ravara, Head of International Communications di Ryanair – che verranno ripristinate 2 rotte da e per l’aeroporto di Genova come parte integrante dell’operativo per l’estate 2020.

Il collegamento con Bari sarà disponibile già da oggi, mentre quello con Londra Stansted prenderà il via il 2 luglio. Siamo fieri di poter riprendere i collegamenti per l’estate 2020 e di contribuire alla ripresa dell’economia e del turismo regionale, permettendo a parenti ed amici di ricongiungersi e a milioni di turisti, nazionali ed internazionali, di scoprire il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico del nostro Paese e dell’Europa”.

“Siamo estremamente felici di poter accogliere nuovamente Ryanair e le sue tariffe promozionali e festeggiare la ripartenza dei voli per Bari e Londra Stansted. Proprio Londra sarà la prima città estera a tornare a essere collegata con la Liguria. Questi voli rispondono alle necessità di migliaia di viaggiatori, sia in partenza da Genova sia in arrivo nella nostra regione. Con 103mila arrivi e 322mila presenze, nel 2019 il Regno Unito si è confermato come il terzo mercato per numero di turisti stranieri in Liguria. Ringraziamo Ryanair per avere confermato la sua fiducia nel mercato ligure e per la prosecuzione di una partnership ormai ventennale con il nostro aeroporto”. Queste le parole di Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto genovese.