Home Cronaca Cronaca Genova

Rumeno ubriaco dà di matto sul bus e in Questura

0
CONDIVIDI
Polizia (foto di repertorio)

La Polizia ha denunciato un 31enne rumeno per interruzione di pubblico servizio, violenza o minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

Durante il consueto servizio di controllo del territorio, una volante è stata fermata dall’autista di un bus della linea 7 che aveva dovuto interrompere la corsa del mezzo poiché una persona palesemente ubriaca e senza alcuna mascherina di protezione, molestava e spingeva gli altri passeggeri urlandogli contro frasi senza senso tanto da spaventarli.

Immediatamente gli agenti sono saliti sul bus e hanno fatto scendere il soggetto che teneva un atteggiamento molto aggressivo verso chiunque gli si avvicinasse.

Durante il tragitto verso la Questura ha continuato a minacciare gli agenti e a colpire il separatore in plexiglass della volante. In ufficio ha continuato a inveire contro tutti, a colpire con testate calci e pugni ogni cosa, sputando contro gli agenti e urinando per terra.

Visto lo stato di agitazione in cui versava è stata fatta intervenire la guardia medica ma l’uomo si è opposto e si è rifiutato di essere visitato.