Home Cronaca Cronaca Genova

Ruba cellulare e soldi da un panifico: preso, vuole tenerseli

0
CONDIVIDI
Polizia (foto di repertorio)

Marocchino beneficiario del reddito di cittadinanza denunciato

Ieri mattina i poliziotti delle volanti hanno denunciato per furto aggravato e truffa ai danni dello Stato un 39enne marocchino.

Gli agenti sono intervenuti in piazza del Carmine dopo la segnalazione di un furto perpetrato al’interno di un panificio.

Le richiedenti, due donne che si trovavano all’interno dell’esercizio, hanno riferito che l’uomo si era introdotto nel retro del negozio asportando un telefono cellulare e un portamonete contenente una banconota da 50 euro. Immediatamente gli agenti, con l’aiuto di un’altra volante, si sono attivati nelle ricerche, rintracciandolo in via del Campo e trovandolo in possesso della sola banconota.

Riconosciuto senza alcun dubbio dalle due donne come l’autore del furto, è stato accompagnato presso gli Uffici della Questura.

Durante la stesura degli atti il 39enne si è indispettito quando ha appreso che il denaro sarebbe stato sequestrato come provento furto, dichiarando che quelli erano soldi suoi che aveva guadagnato con attività lavorativa “in nero” oltre ad essere beneficiario del reddito di cittadinanza.