Home Cronaca Cronaca Genova

Pusher gabonese ingoia dosi di crack ed aggredisce agenti: arrestato

0
CONDIVIDI
Pusher gabonese ingoia dosi di crack ed aggredisce agenti: arrestato

Un cittadino del Gabon di 25 anni è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sabato pomeriggio, i poliziotti hanno effettuato un pattugliamento appiedato nella zona di via di Pré e nei vicoli limitrofi.

Passando in vico di San Cristoforo, hanno notato un individuo che, intento ad armeggiare con il cellulare, non si è accorto della presenza degli agenti che gli si sono avvicinati per procedere ad un controllo.

Visibilmente sorpreso, l’uomo ha dapprima tentato di indietreggiare, poi, manifestando nervosismo, ha tenuto il volto girato in modo da non farlo vedere agli agenti.

Tale atteggiamento ed il modo di parlare della persona hanno fatto ritenere che potesse occultare qualcosa nel cavo orale. Quando gli è stato chiesto di mostrare cosa avesse in bocca, ha reagito con violenza, sbracciandosi e spintonando contro i muro gli operatori, entrambi successivamente medicati in ospedale per i traumi subiti.

Il 25enne, pregiudicato per reati specifici, è stato a sua volta condotto in ospedale, dove è stata accertata la presenza di corpi estranei nell’addome.

Nei successivi giorni di ricovero, ha espulso un totale di 25 dosi di crack.