Home Cronaca Cronaca Genova

Posti di blocco, calabrese dà false generalità ma non beffa i carabinieri: denunciato

0
CONDIVIDI
Controlli carabinieri (foto d'archivio)

Ha tentato di beffare i carabinieri, ma non c’è riuscito ed è finito nei guai.

Ieri i militari della Stazione dell’Arma di Chiavari, dopo una denuncia sporta da un palermitano di 33 anni abitante nella cittadina del Tigullio, al termine di accertamenti hanno denunciato in stato di libertà per “sostituzione di persona e false attestazioni a Pubblico ufficiale sull’identità personale” un calabrese di 33 anni.

Il giovane, gravato da pregiudizi di polizia e abitante anche lui a Chiavari, nel corso di un posto di controllo alla circolazione stradale era stato fermato dalla pattuglia dei carabinieri di Moneglia, fornendo false attestazioni sulla propria identità personale ovvero sostituendo la propria persona con quella del denunciante.