Home Cronaca Cronaca Genova

Portofino, cede la celebre piazzetta: area parzialmente off limits. Allagamenti a Rapallo

0
CONDIVIDI
Cede la celebre piazzetta di Portofino: area parzialmente off limits

“Le forti piogge che si sono abbattute ancora sulla Liguria non hanno risparmiato Portofino. Durante la notte scorsa i temporali hanno gonfiato i torrenti tanto da alzare il livello del Rio Fondaco fino a sfondare la pavimentazione della Piazzetta”.

Lo ha annunciato stamane su Facebook il sindaco Matteo Viacava.

Un grosso buco si è formato in piazza Martiri dell’Olivetta e in via Roma. L’area della celebre piazzetta di Portofino è stata parzialmente interdetta al passaggio del pubblico.

La calata è stata transennata e nel vicolo, che da piazza della Libertà conduce fino al cuore di Portofino, i militari del Genio sono già all’opera per i lavori di sistemazione.

Sono stati registrati problemi anche all’interno del palazzo del Comune, dove nell’ingresso gli impiegati comunali si sono adoperati per asciugare il pavimento allagato.

Il borgo dei vip è isolato dal 29 ottobre scorso, quando la violentissima mareggiata che si è abbattuta sul Tigullio occidentale ha distrutto in più punti la strada che unisce Portofino a Santa Margherita Ligure. Al momento il borgo è come un’isola perché è raggiungibile solo via mare, anche se i tecnici del Genio stanno predisponendo una rudimentale strada sul Monte da Portofino Vetta fino al paese.

Stamane si sono registrati anche nuovi allagamenti nella vicina Rapallo. Secondo il sindaco Carlo Bagnasco a causarli sarebbe stato il “muro” di imbarcazioni e yacht che la mareggiata del 29 ottobre ha portato anche alle foci dei torrenti ostruendoli e i danni subìti dalla rete idrica dell’acqua bianca.

Gli allagamenti sono avvenuti in Corso Italia e in via Mameli.

“Siamo di nuovo in ginocchio – ha riferito il sindaco Bagnasco – e ci sono molti negozi danneggiati. Gli operatori commerciali hanno subito più danni oggi che il giorno della mareggiata”.