Home Cronaca Cronaca Genova

Ponte Morandi: prima vittoria di Conte, Bucci e Mit al Tar contro Autostrade

0
CONDIVIDI
Premier Giuseppe Conte e Commissario governativo per la ricostruzione Marco Bucci

“Il Tar della Liguria ha accolto favorevolmente un’eccezione presentata dall’avvocatura dello Stato che difende la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Mit e il Commissario Marco Bucci nella causa sui ricorsi di Autostrade per l’Italia”.

Lo hanno riferito ieri i responsabili della struttura commissariale di Governo.

“L’ordinanza – hanno aggiunto – segue l’udienza dello scorso 22 maggio, in cui i legali che difendono il Commissario Bucci hanno fatto notare come Autostrade si sia di fatto ‘dimenticata’ di depositare la procura con la quale sarebbero stati conferiti i poteri al soggetto (diverso dal legale rappresentate) che ha presentato i ricorsi.

Il documento, non depositato, non è quindi stato messo a disposizione dei giudici, ai fini della necessaria verifica.

Inoltre, il Tar fa richiesta di deposito dell’atto costitutivo e dello statuto di Autostrade per l’Italia Spa e della sua visura storica.

Accettando l’eccezione, il Tar ha rinviato al 9 ottobre 2019 la causa sui ricorsi, lasciando tempo ad Autostrade fino al 20 giugno per mettersi in regola con la documentazione e presentare le carte aggiuntive”.