Home Cronaca Cronaca Genova

Poi crescono, marocchino nato a Genova ruba all’Oviesse: preso con altro nordafricano

0
CONDIVIDI
Controlli carabinieri (foto di repertorio)
Poi crescono. Un marocchino di 22 anni, gravato di pregiudizi di polizia e mai rimpatriato, dopo essersi impossessato di alcuni capi di abbigliamento  dall’Oviesse di piazza Roma a Chiavari è stato fermato da un equipaggio dell’aliquota Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, che lo ha arrestato per “furto aggravato”.

La merce è stata recuperata e restituita al legittimo titolare responsabile della rivendita.

Nello stesso contesto è stato altresì denunciato in stato di libertà per lo stesso reato un 16enne nato a Genova, ma di origini marocchine, che concorreva nel reato con il suo connazionale.