Home Cronaca Cronaca Genova

Picchia la moglie, marocchino arrestato a Sestri Ponente

0
CONDIVIDI
Violenze in famiglia (foto d'archivio)

La storia, purtroppo, è spesso la stessa e parla di violenze in famiglia con un marito che picchia la moglie. Questa volta, ad avere la peggio, è stata una giovane marocchina che da tempo subiva le vessazioni del marito 38enne connazionale, gravato da precedenti penali e mai rimpatriato.

Già nel marzo scorso l’immigrato violento era stato denunciato per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia, ma ciò non è bastato a placare il suo animo violento che, come ha riferito la vittima alla polizia “soprattutto quando in preda ai fumi dell’alcol, si infiamma per nulla”.

Ieri pomeriggio il 38enne ha nuovamente picchiato la moglie e i vicini di casa hanno chiamato la polizia. Quando gli agenti di una volante sono entrati nell’appartamento di Sestri Ponente, hanno bloccato il nordafricano mentre stava ancora aggredendo la moglie.

La vittima è stata soccorsa e trasportata presso l’ospedale Villa Scassi, dove i sanitari l’hanno medicata e dimessa con una prognosi di 7 giorni.

Il marocchino è stato invece condotto in questura e arrestato per maltrattamento aggravato in danno di famigliari.