Home Cronaca Cronaca Genova

Pegli, accoltellano passeggero sul bus: presi 4 minorenni nordafricani

Riconosciuto grazie a una maglietta: 25enne arrestato per furto
Polizia (immagine di repertorio)

L’altra notte si sono registrate alcune rapine per strada a Genova. La più grave è avvenuta a bordo della linea notturna N2 all’altezza di Pegli poco prima delle tre.

Vittima un genovese di 23 anni che è stato accerchiato da quattro ragazzini nordafricani, tutti minorenni, i quali lo hanno accoltellato a una mano per portargli via cellulare e portafoglio.

Il giovane è stato accompagnato in codice giallo all’ospedale di Voltri.

Il bus è stato fermato dalle volanti della Polizia all’altezza di Sestri Ponente. Gli stranieri erano ancora in fondo al mezzo insieme ad altri due che non avevano partecipato direttamente all’aggressione, ma che alla vista delle volanti si sono scambiati i vestiti in modo da ostacolare il riconoscimento dei responsabili.

I giovani nordafricani sono stati tutti portati in Questura e denunciati.

Rapinatori minorenni anche in via Avio a Sampierdarena. In questo caso la vittima è un 63enne genovese, che è stato minacciato con un coltello e ha dovuto consegnare portafoglio e telefono a tre malviventi, che secondo quando descritto proverrebbero dall’Europa dell’Est.

E sempre l’altra notte un 18enne è stato accerchiato e gettato a terra da 4 ragazzini stranieri che hanno cercato, ma questa volta senza riuscirsi, di portargli via il cellulare. Anche su questi episodi indaga la Polizia di Genova.

 

Articolo precedenteRoma-Spezia 2-1, Aquile costrette allo spareggio salvezza contro il Verona
Articolo successivoFoce, rientra a casa e viene morsicata da un cinghiale: donna al S. Martino