Home Cronaca Cronaca La Spezia

Passeggero colpito da ictus soccorso dalla Guardia Costiera in elicottero

0
CONDIVIDI
L'elicottero della Guardia costiera intervenuto

Questa mattina, 8 aprile 2021, alle ore 10.35, la Centrale Operativa del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto ha ordinato l’immediato decollo dell’elicottero, Nemo 11-16, della Base Aeromobili di Sarzana, per l’evacuazione medica di un passeggero colpito da ictus mentre si trovava a bordo della motonave “Forza”, in navigazione a circa 24 miglia al traverso di Civitavecchia.

La M/n Forza

Alle ore 12.10 sono iniziate le operazioni di recupero coordinate dalla Sala Operativa della Capitaneria di porto di  Civitavecchia.

L’elicottero si è posizionato sull’unità mercantile e, con l’utilizzo del verricello di soccorso, è stato calato l’Aerosoccorritore Marittimo che ha provveduto ad immobilizzare il malato sulla barella per poi essere recuperato a bordo dell’aeromobile e procedere, in brevissimo tempo, al trasporto del malcapitato presso l’ospedale Belcolle di Viterbo.

L’elicottero della Guardia costiera in avvicinamento

Oltre all’infortunato, 68 anni di nazionalità tedesca, sono stati imbarcati sull’elicottero anche la moglie ed il medico della nave che ha assistito il paziente sino all’arrivo in ospedale, raggiuto alle ore 12.50.

Si rammenta l’importanza del numero di emergenza gratuito 1530, attivo 24 ore su 24, su tutto il territorio nazionale, per contattare immediatamente, senza filtri, la Capitaneria di porto più vicina, ricevendo pronta assistenza in mare.

Lo sbarco del tedesco dall’elicottero all’ospedale