Home Sport Sport Genova

Pallanuoto, i verdetti della prima fase della Coppa Italia

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

Conclusa la prima fase della 28esima Coppa Italia maschile che apre la stagione 2018/2019.

La prima fase, denominata preliminary round, del trofeo nazionale maschile per club si è giocata a Genova, Ostia e a Bogliasco in tre gironi da quattro squadre. Qualificate alla final eight (8-10 marzo), Sport Management e CN Posillipo dal gruppo A, Ortigia e Lazio dal girone B e Canottieri Napoli e Bogliasco 1951 dal C che si vanno ad aggiungere alle prime due classificate del campionato scorso –  Pro Recco e AN Brescia – ammesse di diritto.

Prima fase

Regolamento. Tre gironi da quattro squadre – si gioca a Genova, Roma e Bogliasco – e accedono alla final eight (8-10 marzo), per la quale sono già qualificate Pro Recco e AN Brescia, le prime due classificate di ciascun raggruppamento.

Girone A (a Genova): Sport Management 9, CN Posillipo 6, SC Quinto e Nuoto Catania 0
Girone B (a Roma): CC Ortigia 9, Lazio Nuoto 4, Roma Nuoto 3, RN Florentia 1
Girone C (a Bogliasco): CC Napoli 7,  Bogliasco 1951 5,  Pallanuoto Trieste 3,  RN Savona 1

Calendario Girone A
Genova – Piscine di Albaro

1^ giornata – venerdì 21 settembre
CN Posillipo-Sport Management 5-14
Nuoto Catania-SC Quinto 9-10

2^ giornata – venerdì 21 settembre
Sport Management-Nuoto Catania 19-10
SC Quinto-CN Posillipo 10-14

3^ giornata – sabato 22 settembre
CN Posillipo-Nuoto Catania 11-7
CN Posillipo: Sudomlyak, Iodice, M. Di Martire 1, Gregorio, Mattiello 4, G. Di Martire, Marziali 2, Rossi 2, Papakos 2, Scalzone, Manzi, Saccoia, Negri. All. Brancaccio
Nuoto Catania: Risticevic, Lucas 1, Jankovic 1, Buzdovacic, Catania, Russo 1, Torrisi 1, Scebba 1, Kacar 1, Privitera, D. Presciutti (1 rig.), Cuccovillo, Castorina. All. Dato.
Arbitri: Piano e Rovida
Note: parziali 3-2, 2-2, 4-1, 2-2. Espulsi per proteste Lucas (C) e Russo (C) nel terzo tempo. Uscito per limite di falli Jankovic (C) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: CN Posillipo 6/14 e Nuoto Catania 3/7 + un rigore.

SC Quinto-Sport Management 9-19
SC Quinto: Pellerano, Paunovic 1, Bielik 2, Mugnaini, Brambilla, Lindhout 1 (1 rig.), Gavazzi 1, Vavic 1, Boero, Bittarello 1, Villa, Amelio 3, Accardo. All. Luccianti.
Sport Management: Lazovic, Dolce 1, Damonte 1, Alesiani, Fondelli 2, E. Di Somma 2, Drasovic 1, Bruni 2, Mirarchi 2, Luongo 4, Casasola 1, Valentino 3, Nicosia. All. Baldineti.
Arbitri: Colombo e Savarese.
Note: parziali 1-4, 1-4, 3-7, 4-4.  Espulso per proteste Fondelli (S) nel secondo tempo. Usciti per limite di falli Brambilla (Q) nel terzo, Paunovic (Q) e Mirarchi (S). Superiorità numeriche: Quinto 2/9 + un rigore e Sport Management 4/9.

Calendario girone B
Ostia – Centro Federale “Polo Natatorio”

1^ giornata – venerdì 21 settembre
Lazio Nuoto-CC Ortigia 6-8
Roma Nuoto-RN Florentia 12-7

2^ giornata – sabato 22 settembre
RN Florentia-Lazio Nuoto 12-12
RN Florentia: Cicali, Generini, Eskert 2, Coppoli 1, Carnesecchi, Bini 2, T. Turchini, Dani, Razzi 2, Tomasic 1, Astarita 3, A. Di Fulvio 1, Sammarco. All Tofani.
Lazio Nuoto: Correggia, Marini, Colosimo 1, Sebastiani 1, Biancolilla, Ferraro 2, Giorgi 3, Cannella, Ferraro, Vitale 1, Maddaluno 1, Ferrante, Garofalo. All. Sebastianutti.
Arbitri: Calabrò e Frauenfelder
Note: parziali 2-4, 5-4, 1-2, 4-2. Uscito per limite di falli Vitale (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Florentia 4/7 e Lazio Nuoto 4/9.

CC Ortigia-Roma Nuoto 11-9
CC Ortigia: Caruso, Cassia, Jelaca 1, Di Luciano 6, Giacoppo, Espanol Lifante 3, Rotondo, Vapenski 1, Susak, Napolitano, Pellegrino. All. Piccardo.
Roma Nuoto: De Michelis, Ciotti, Faraglia 2, Moroni, J. Camilleri, Spione 2, S. Camilleri 2, Paskovic, Lapenna, De Robertis 1, Africano, Innocenzi 2, D’Ascoli. All. Gatto.
Arbitri: Alfi e Gomez
Note: parziali 2-2, 2-2, 3-3, 4-2. Usciti per limite di falli Rotondo (O) nel terzo tempo e Vapenski (O) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Ortigia 5/11 e Roma Nuoto 5/11 + un rig. Ortigia con 10 giocatori a referto.

3^ giornata – sabato 22 settembre
RN Florentia-CC Ortigia 5-9
RN Florentia: Cicali, Generini, Eskert 1, Coppoli, F. Turchini, Bini 1, Taverna, Dani, Razzi, Tomasic, Astarita 2 (1 rig.), A. Di Fulvio 1, Sammarco. All. Tofani.
CC Ortigia: Caruso, Cassia 1, Jelaca 1, Di Luciano 1, Giacoppo 4, Espanol Lifante, Rotondo, Vapenski 1, Susak 1, Napolitano 1, Pellegrino. All. Piccardo
Arbitri: Pascucci e Gomez.
Note: parziali 0-4, 1-2, 1-2, 3-2. Uscito per limite di falli Espanol Lifante (O) nel quarto tempo. Superiorità: Florentia 3/4 + un rigore e Ortigia 3/6. Pellegrini (O) subentra a Caruso a 5’30 del quarto tempo.

Roma Nuoto-Lazio Nuoto 5-8
Roma Nuoto: De Michelis, Ciotti, Faraglia 1, Moroni, J. Camilleri, Spione, S. Camilleri 1, Paskovic, Lapenna 1, De Robertis 1, Africano 1, Innocenzi, D’Ascoli. All. Gatto.
Lazio Nuoto: Correggia, Marini, Colosimo 2, Sebastiani, Biancolilla, Antonucci 2, Giorgi, Cannella 1, Ferraro, Vitale 1, Maddaluno 2, Ferrante, Garofalo. All. Sebastianutti.
Arbitri: Alfi e Calabrò
Note: parziali 1-2, 0-1, 3-3, 1-2. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Roma Nuoto 4/10 e Lazio 5/10

Calendario girone C
Boglisasco – Piscina “G. Vassallo”

1^ giornata – venerdì 21 settembre
Pallanuoto Trieste-CC Napoli 4-8
Bogliasco 1951-RN Savona 6-6

2^ giornata – sabato 22 settembre
CC Napoli-Bogliasco 1951 7-9
CC Napoli: Altomare, Del Basso 1, A. Zizza, Tartaro, Tkac, Lanfranco, Confuorto, Campopiano 2, Vukicevic 3, Tanaskovic 1, Borrelli, Esposito, Vassallo. All. Zizza.
Bogliasco 1951: Prian, Ferrero, A. Di Somma 1, Fracas, Lanzoni 1, Ravina 2, Gambacorta 2, Monari, Guidi 1, Guidaldi 2, Puccio, Sadovyy, Di Donna. All. Magalotti.
Arbitri: Petronilli e Ricciotti.
Note: parziali 3-2, 0-2, 2-2, 2-3. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: CC Napoli 2/8 e Bogliasco 4/9 + un rigore. Vassallo (C) para un rigore Lanzoni nel secondo tempo.

RN Savona-Pallanuoto Trieste 4-10
RN Savona: Soro, Patchaliev, Delvecchio, Boggiano, L. Bianco 1, Ricci, Piombo, Milakovic, G. Bianco 2, Caldieri, E. Novara 1, Colombo, Missiroli. All. Angelini.
PN Trieste: Oliva, Podgornik, Petronio, Mladossich, A. Giorgi 1, Panerai, Gogov 3, Turkovic, Vico 2, Mezzarobba 4, Spadoni, Rocchi, Persegatti. All. Bettini.
Arbitri: Severo e Brachini.
Note: parziali 2-5, 1-2, 0-2, 1-1. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Savona 08 e Trieste 4/5 + un rigore fallito

3^ giornata – sabato 22 settembre
RN Savona-CC Napoli 3-8
RN Savona: Soro, Patchaliev, Boggiano, Ghillino, L. Bianco, Corio, Piombo 1, Milakovic 2, Ricci, G. Novara, E. Novara, Caldieri, Missiroli. All. Angelini.
CC Napoli: Altomare, Del Basso 2, Zizza, Tartaro 1, Tkac, Anello, Confuorto, Campopiano 2, Vukicevic 1, Tanaskovic 2, Borrelli, Esposito, Vassallo. All. Zizza.
Arbitri: Severo e Braghini.
Note: parziali 1-1, 1-3, 1-2, 0-2. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: RN Savona 0/4 + un rigore e CC Napoli 3/7 + un rigore.

Bogliasco 1951-Pallanuoto Trieste 10-10
Bogliasco 1951: Prian, Ferrero, A. Di Somma 1, Fracas 1, Lanzoni 2, Ravina, Gambacorta 2, Monari, Guidi 1, Guidaldi 1, Puccio, Sadovyy 2, Di Donna. All. Magalotti.
PN Trieste: Oliva, Podgornik 1, Petronio, Ferreccio, Giorgi, Panerai 3, Gogov 3 (1 rig.), Mladossic, Vico 1, Mezzarobba 2, Spadoni, Rocchi, Persegatti. All. Bettini.
Arbitri: Petronilli e Scappini.
Note: parziali 2-1, 4-3, 3-3, 1-3. Usciti per limite di falli Petronio (T) e Rocchi (T). Superiorità numeriche: Bogliasco 6/13 e Trieste 4/10 + un rigore.

Final Eight

Regolamento. Formula con quarti di finale, semifinali e finali con incontri a eliminazione diretta.

Quarti di finale – venerdì 8 marzo

(QF1) Pro Recco N e PN-CN Posillipo
(QF2) AN Brescia-Lazio Nuoto
(QF3) Sport Management-Bogliasco 1951
(QF4) CC Napoli-CC Ortigia

Semifinali – sabato 9 marzo
(SF1) Vincente QF1-Vincente QF4
(SF2) Vincente QF2-Vincente QF3

Finali – domenica 10 marzo

3°/4° posto
Perdente SF1-Perdente SF2
Vincente SF1-Vincente SF2

Albo d’oro. 1970 CC Napoli, 1971/73 non disputata, 1974 Pro Recco, 1975 non disputata, 1976 RN Florentia, 1977/84 non disputata, 1985-1986 Pescara, 1987 CN Posillipo, 1988 RN Arenzano, 1989 Pescara, 1990-1991 RN Savona, 1992 Pescara, 1993 RN Savona, 1994/97 non disputata, 1998 Pescara, 1999/2004 non disputata, 2005 Bissolati Cremona, dal 2006 al 2011 Pro Recco, 2012 AN Brescia, 2013-2014-2015-2016-2018 Pro Recco.

Ultime otto finali della coppa Italia
2018 Pro Recco-AN Brescia 7-5 a Bari
2017 Pro Recco-AN Brescia 12-11 a Brescia
2016 Pro Recco-AN Brescia 5-4 a Busto Arsizio
2015 Pro Recco-AN Brescia 8-5 a Sori
2014 Pro Recco-AN Brescia 11-6 a Brescia
2013 Pro Recco-RN Savona 13-9 a Savona
2012 AN Brescia-Pro Recco 5-4 a Napoli
2011 Pro Recco-Leonessa Brescia 9-7 a Brescia