Home Sport Sport Genova

Pallanuoto, A2 Nord: i risultati delle liguri

0
CONDIVIDI

Diciannovesima giornata del 24esimo campionato di serie A2 maschile. Seguono risultati, tabellini.

19^ giornata – sabato 5 maggio

Girone nord

GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI-CHIAVARI NUOTO 13-8
QUINTO 2

GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI: Pellegrini, Percoco 1, Villa, Mugnaini, Brambilla Di Civesio 1, Bianchi 2, Gavazzi 1, Palmieri, Boero 1, Bittarello 2, Gitto 2, Amelio 1, Baldineti 2. All. Luccianti
CHIAVARI NUOTO: Cavo, Vaccarezza, Pineider 1, Prian 4, Oliva, Barrile, Tabbiani 2, Bussone, Raineri, Croce, Cambiaso 1, Ottazzi, Grassi Lucetti. All. Burlando
Arbitri: Bianco e Pagani Lambri
Note: parziali 3-1, 2-3, 3-2, 5-2. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Genova Quinto B&B Ass. 4/11, Chiavari Nuoto 3/6. Spettatori 150 circa.
Cronaca. Contro un’ostica Chiavari Nuoto, che rimane bloccata al penultimo posto in classifica, la Genova Quinto ottiene la dicannovesima vittoria in altrettante partite. Sempre in vanataggio, i padroni di casa non abbassano mai la concentrazione, tenendo costantemente a distanza gli avversari. Parte forte la formazione di coach Luccianti che dopo il primo tempo è avanti 3-1. Gli ospiti reagiscono agguantando quasi il pari a metà gara (5-4). Al rientro in vasca i ragazzi di coach Burlando faticano a tenere il ritmo degli avversari, che continuano a non sbagliare un colpo portandosi sull’8-6 al termine del terzo periodo. Prian con una doppietta in avvio dell’ultima frazione pareggia i conti (8-8), ma le reti di Bittarello, Brambilla Di Civesio, Gitto, Gavazzi e Baldineti chiudono defintivamente la gara.

Promogest-Vela Nuoto Ancona 4-10
Promogest Vela

PROMOGEST: Morleo, Pintor, Maresca 1, Calli 1, Curgiolu 1, Matta, Contini, Minopoli, Panico, Ruggeri, Licata 1, Deidda, Lai. All. Pettinau.
VELA NUOTO ANCONA: Bartolucci Donati, Casieri, Pugnaloni, Pantaloni 1, Breccia, Pieroni, Simo, Dipalma, Barillari 1, Bartolucci 2, Sabatini 1, Cesini 4, Alessandrelli 1. All. Pace.
Arbitri: Rovandi e Savino.
Note: parziali 2-0, 1-5, 1-2, 0-3. Uscito per limite falli: Breccia (Vela Nuoto Ancona) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Promogest 0/8, Vela Nuoto Ancona 3/7. Spettatori: 50 circa. Ammoniti il tecnico Pettinau (Promogest) nel secondo tempo e il tecnico Pace (Vela Nuoto Ancona) nel quarto tempo.
Cronaca. La Vela Nuoto Ancona vince senza difficoltà la partita in casa del Promogest, fanalino di coda e sempre più a rischio retrocessione. Primo parziale in vantaggio i padroni di casa, grazie alle reti di Curgiolu e Calli. poi la Vela Nuoto ingrana la marcia e domina il secondo tempo per 5-1, con le doppiette di Bartolucci e Cesini e il gol di Alessandrelli. Più equilibrato il terzo quarto di gioco, 2-1 per i marchigiani, mentre i cagliaritani tentano di accorciare le distanze con il sigillo di Licata. Ultimi otto minuti di gioco in cui a dominare sono ancora gli ospiti, 3-0 di parziale firmato Cesini ( 4 gol per lui), Pantaloni e Sabatini, che si aggiudicano meritatamente il successo.

CS Plebiscito PD – Crocera Stadium 8-6
Plebiscito PD Crocera

CS PLEBISCITO PD: Destro, Segala, Tosato, Cecconi, Savio 2, Barbato, Gottardo, Robusto, Zanovello 1, Jovanovic 3, Rolla, Conte, Tomasella 2. All. Fasano.
CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini, Giordano 1, Chirico, Congiu, Figini, Ferrari, Tamburini 2, Fulcheris, Dellepiane, Bavassano 1, Manzone, Fulcheris 2. All. Campanini.
Arbitri: Baretta e Boccia.
Note: parziali 2-3, 1-0, 3-1, 2-2. Nel secondo tempo Savio (Plebiscito PD) fallisce un rigore. Uscito per limite di falli: Dellepiane (Crocera) nel secondo tempo, Cecconi e Gottardo (Plebiscito PD) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Plebiscito PD 4/12 + un rigore, Crocera 3/11 Spettatori: 100. Espulsi per proteste Manzone (Crocera) nel primo tempo, Graffigna (Crocera) al termine della partita.
Cronaca. Grazie alla vittoria odierna Plebiscito Padova supera in classifica proprio la Crocera Stadium, battendola 8-6 e conquistando il secondo posto a pari punti con la President Bologna. La doppietta di Andrea Fulcheris e la rete di Tamburini concedono il temporaneo vantaggio (3-2) al Crocera nel primo tempo, poi arriva il pareggio a metà gara, grazie al sigillo di Jovanovic per i veneti. Al cambio campo i biancorossi tentano la fuga con i gol di Bavassano, Jovanovic e Savio, segnando il solco che li porterà alla vittoria, nonostante la rete di Tomasella che tenta di arginarli. Il pareggio per 2-2 dell’ultimo parziale non cambia il risultato.

PRESIDENT BOLOGNA-COMO NUOTO 10-5
bologna 2
PRESIDENT BOLOGNA: Mugelli, Martelli, Gadignani, Baldinelli 3 (1 rig.), Moscardino, Dello Margio, Racalbuto, Belfiori 2, Pasotti 1, Pozzi, Cocchi 2, Tonkovic, Marciano 2. All. Risso
COMO NUOTO: Garancini, Foti 1, Cassano, Susak 1, Busilacchi 2, Cantaluppi, Lava, De Simone, Beretta, Pellegatta 1, Fusi, Ferrero. All. Venturelli
Arbitri: Minelli e Roberti
Note: parziali 1-1, 2-3, 3-0, 4-1. Usciti per limite di falli Foti (C), Beretta (C) e Fusi (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: President Bologna 6/13 + 1 rig., Como Nuoto 0/8. Como Nuoto iscrive a referto 12 atleti. Spettatori 150 circa.
Cronaca. In casa la President Bologna conquista tre punti preziosi, ai danni della Como Nuoto, che le permettono di salire in seconda posizione in solitaria. Apre le marcature Susak, a cui replica Baldinelli. Nel secondo periodo le squadre rispondono colpo su colpo, ciononostante la Como Nuoto ottiene il vantaggio al cambio campo (3-4). Dopo una prima parte di gara giocata all’insegna dell’equilibrio, i padroni di casa mettono la testa avanti dal terzo quarto, piazzando un break di 6-0 (9-4). Mantenendo inviolata la propria porta fino a ventitre secondi dalla sirena, quando Busilacchi interrompe la serie degli avversari, Belfiori si occupa di firmare il gol della vittoria a cinque secondi dal termine.

LAVAGNA 90 DIMEGLIO-RN SORI 11-11
lavagna sori
LAVAGNA 90 DIMEGLIO: Gabutti, Bassani, Luce, Pedroni M.1, Pedroni L.1, Loomis 3, Magistrini 1, Pagliuso, Botto, Cotella 2, Menicocci 1, Parisi, Casazza 2 (1 rig.). All. Martini.
RN SORI: Agostini, Elefante, Rezzano 2, Megna, Viacava 3, Stagno, Digiesi, Benvenuto V., Penco 3, Imnaishvili 2, Froda’, Federici 1, Benvenuto A.. All. Cipollina.
Arbitri: Iacovelli e Valdettaro.
Note: parziali 3-3, 1-3, 3-3, 4-2. Espulso per proteste Valerio Benvenuto (S) nel quarto tempo. Usciti per limite di falli Elefante (S) nel secondo tempo, Megna (S), Penco (S) e Frodà (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 90 Dimeglio 1/13 + due rigori (uno parato da Agostini); RN Sori 1/9. Spettatori 200 circa.
Cronaca. Partita finita in parità quella giocata fra il Lavagna 90 Dimeglio e la RN Sori. Subito avanti gli ospiti con Penco e Rezzano, Magistrini e Loomis ristabiliscono l’equilibrio. Le squadre avanzano punto a punto sino al 4 pari di metà seconda frazione quando, con Rezzano e Penco, la Rn Sori allunga per il 6-4 di metà gara. Al rientro la formazione di Martini ribalta il risultato con la marcatura di Loomis, e la doppietta di Cotella. Di tutta risposta i ragazzi di Cipollina rovesciano ancora il punteggio segnando a tabellone il 10-7 di inizio ultima frazione. Loomis e Casazza accorciano (10-9); Viacava aumenta il divario, ma Menicocci e Casazza firmano l’undici pari finale.

RN ARENZANO-SPAZIO RN CAMOGLI 1914 7-11

ArenzanoCamogli05 05

RN ARENZANO: Damonte, Masio, Messina 1, Siri 3 (1 rig.), Bruzzone 1, Colombo 1, Robello, Piccardo 1, Benedetti, Lottero, Grosso, Rasore, Musiello. All. De Grado.
SPAZIO RN CAMOGLI 1914: Gardella, Beggiato 3, Barabino, Antonucci, Molfino, Spigno 1, Guenna 2 (1 rig.), Solari, Cocchiere 3, Gatti 1, Celli, Bisso 1, Barattini. All. Magalotti.
Arbitri: Anaclerio e De Girolamo.
Note: parziali 0-3, 2-3, 1-2, 4-3. Usciti per limite di falli Molfino (C) nel terzo tempo, Antonucci (C) e Bruzzone (A) nel quarto tempo. Espulso Beggiato (C) per comportamento antisportivo nel terzo tempo. Musiello (A) sostituisce il portiere Damonte nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Arenzano 4/19 + un rigore, Spazio RN Camogli 1914 5/1\4 + un rigore. Spettatori 50 circa.
Cronaca. Le triplette di Cocchiere e Beggiato permettono alla Spazio RN Camogli di trionfare nel derby ligure contro la RN Arenzano. Partono molto bene gli ospiti che chiudono sul 3-0 la prima frazione con la doppietta di Cocchiere ed il centro di Beggiato. Gli uomini di Magalotti allungano nel secondo tempo (3-2), portandosi sul 6-2 al cambio campo. La terza parte di gara termina 2-1 a favore della formazione in calottina nera per la quale vanno a segno Guenna e Gatti mentre per i padroni di casa trova la via del gol Siri, su tiro di rigore. Nell’ultimo periodo (4-3) la squadra allenata da De Grado accorcia il risultato ma non basta: gli ospiti fanno bottino pieno e si portano i