Home Sport Sport Italia

Pallanuoto, A1M: da domani si apre la final six scudetto

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

Tutto in quattro giorni. Da giovedì a domenica il centro federale “Bruno Bianchi” di Trieste ospiterà la final six UnipolSai della 100esima edizione del campionato di pallanuoto dedicato alla città di Genova, a seguito del tragico crollo del ponte Morandi.
AN Brescia e Pro Recco partiranno in prima linea (in campionato un successo a testa: 12-11 a Sori e 9-8 a Brescia; in Champions doppia vittoria dei liguri: 8-9 e 12-6; così come in finale di coppa Italia per 10-3 a Bari) e aspetteranno rispettivamente in semifinale le vincenti di CN Posillipo-CC Ortigia e Sport Management-Roma.
Le partite saranno tutte visibili attraverso Rai Sport + HD, Rai Web e Waterpolo Channel.
La Pro Recco, 32 titoli e ininterrottamente campione dal 2006 e dominatrice della prima fase per cinque stagioni, parte dal secondo posto della regular season alle spalle dell’AN Brescia, finalista scudetto, tra playoff e final six, dal 2012. La Sport Management, in A1 dal 2014/2015, ambisce a consolidare il ruolo di outsider dopo i tre terzi posti e il quarto del 2017; CC Ortigia, semifinalista in Europa Cup, e CN Posillipo cercheranno di conquistare un posto nelle coppe europee, mentre la neo promossa Roma cova sorprese.
L’epilogo della stagione quest’anno non contemplerà i playout salvezza per le retrocessioni dirette di Bogliasco Bene e Nuoto Catania e per la contestuale salvezza della Trieste Pallanuoto.
Terminata la final six Pro Recco, prima a punteggio pieno del girone A, l’AN Brescia, terza, e la Sport Management, terza del girone B, voleranno ad Hannover, in Germania, per affrontare la final eight della Champions League in programma dal 6 all’8 giugno.
Nell’ambito della final six, domenica, alle ore 11, presso il centro federale, si svolgerà la riunione precampionato con le società aventi diritto a partecipare al torneo 2019-2020 per pianificare l’organizzazione della prossima stagione che culminerà con le Olimpiadi di Tokyo attraverso Mondiali under 20, Europei, Qualificazioni olimpiche e World League.

PROGRAMMA DELLA FINAL SIX

Quarti di finale / Giovedì 23 maggio
QF1 18:00 3^ Sport Management-6^ Roma Nuoto in diretta su Rai Web
QF2 19:15 4^ CN Posillipo-5^ CC Ortigia in diretta su Rai Web
Nb. Il quinto posto, ultimo per partecipare alle coppe europee 2019-2020, sarà assegnato in base al miglior piazzamento nella classifica della stagione regolare tra le squadre perdenti dei quarti di finale

Semifinali / Venerdì 24 maggio
17:30 1^ AN Brescia contro vincente QF2 in diretta su Rai Sport + HD e su Rai Web
18:45 2^ Pro Recco contro vincente QF1 in diretta su Rai Sport + HD e su Rai Web

Finale 3° posto / Sabato 25 maggio
18:30 in diretta su Waterpolo Channel

Finale scudetto / Domenica 26 maggio
16:00 in diretta su Rai Sport + HD e su Rai Web

Giudici arbitri: Dante Saeli ed Enzo Carannante
Arbitri: Daniele Bianco, Luca Bianco, Riccardo Carmignani, Marco Ercoli, Filippo Massimo Gomez, Giovanni Lo Dico, Attilio Paoletti, Arnaldo Petronilli, Alberto Rovida, Massimo Savarese, Alessandro Severo e Dragan Stampalija (Cro.)
Responsabile delle giurie: Michele Ingannamorte

Albo d’oro: dal 1911/12 al 1914 Genova; non disputato fino al 1918; 1918/19 Genova, 1919/20 RN Milano, 1920/21 e 1921/22 Andrea Doria, 1922/23 Sportiva Sturla, dal 1924/25 al 1928 Andrea Doria, 1928/29 Triestina, 1929/30 e 1930/31 Andrea Doria, 1931/32 RN Milano, 1932/33 e 1933/34 RN Florentia, 1934/35 RN Camogli, dal 1935/36 al 1938 RN Florentia, 1938/39 RN Napoli, 1939/40 RN Florentia, 1940/41 e 1941/42 Guf RN Napoli, 1945/46 RN Camogli, 1946/47 Can. Olona, 1947/48 RN Florentia, 1948/49 e 1949/50 RN Napoli, 1950/51 Can. Napoli, 1951/52 e 1952/53 RN Camogli, 1953/54 Roma, 1954/55 RN Camogli, 1955/56 Lazio, 1956/57 RN Camogli, 1957/58 Can. Napoli, 1958/59 al 1962 Pro Recco, 1962/63 Canottieri Napoli, 1963/64 al 1972 Pro Recco, 1972/73 Can. Napoli, 1973/74 Pro Recco, 1974/75 Can. Napoli, 1975/76 RN Florentia, 1976/77 Can. Napoli, 1977/78 Pro Recco, 1978/79 Can. Napoli, 1979/80 RN Florentia, 1980/81 RN Bogliasco, dal 1981/82 al 1984 Pro Recco, 1984/85 e 1985/86 Posillipo, 1986/87 Pescara, 1987/88 e 1988/89 Posillipo, 1989/90 Canottieri Napoli, 1990/91 RN Savona, 1991/92 RN Savona, dal 1992/93 al 1996 Posillipo, 1996/97 e 1997/98 Pescara, 1998/99 Roma, 1999/2000 e 2000/01 Posillipo, 2001/02 Pro Recco, 2002/03 Brescia, 2003/04 Posillipo, 2004/05 RN Savona, dal 2006 al 2018 Pro Recco.