Home Sport Sport Italia

Pallanuoto, A1F: vince il Rapallo, Bogliasco ko in casa

0
CONDIVIDI
Pallanuoto, Pro Recco porterà la Champions a Novara
Pallanuoto

Sesta giornata per il massimo campionato femminile di pallanunoto. Due squadre al comando, a punteggio pieno. Il Padova che supera 15-4 la Rari Nantes Bologna e la SIS Roma che passeggia 22-3 a Catania con Brizz Nuoto. Alla piscina Plebiscito, sulle panchine, siedono due cugini di primo grado: Stefano Posterivo su quella del Padova e il più giovane Andrea Posterivo su quella della Rari Nantes Bologna. Alla Scuderi di Catania la Roma comincia forte e con un parziale di 15-0 chiude la gara in 17 minuti e mezzo. Vince facile anche L’Ekipe Orizzonte Campione d’Italia che liquida 18-8 il Como Nuoto Recoaro trascinata dai 6 gol di Longo e la quaterna di Bettini.
Il Rapallo si aggiudica il derby con il Netafim Bogliasco 11-8. Parità fino al 2’20” del quarto tempo, quando Mauceri in superiorità numerica realizza il gol dell’8-8 e completa la seconda rimonta di Bogliasco. Poi il gol di Apilongo un minuto dopo e quelli di Bianconi e Cabona in superiorità negli utlimi tre minuti sono decisivi per la vittoria di Rapallo che stacca le cugine di tre punti in classifica e sale al quinto posto. Davanti alle liguri resta salda al quarto posto con 12 punti la Trieste Pallanuoto guidata dall’ex cittì azzurro Paolo Zizza che espugna la Nannini di Firenze, batte la Florentia dell’ex azzurra Aleksandra Cotti 8-4.

A1 femminile

6^ giornata – sabato 3 dicembre

Brizz Nuoto-SIS Roma 3-22
L’Ekipe Orizzonte-Como Nuoto Recoaro 18-8
Plebiscito PD-RN Bologna 15-4
Netafim Bogliasco 1951-Rapallo Pallanuoto 8-11
RN Florentia-Pallanuoto Trieste 4-8