Home Sport Sport Genova

Palermo-Sampdoria 2-0, il sogno blucerchiato si infrange al Barbera

Playoff, la Samp a Palermo per una notte magica
I tifosi

La corsa della Sampdoria verso la Serie A si è conclusa nella prima gara dei playoff di Serie B 2023/24.

Il match, disputato alle 20:30 allo stadio Renzo Barbera, è stato una partita secca in cui il Palermo aveva due risultati su tre a disposizione.

I rosanero hanno conquistato l’accesso alla semifinale contro il Venezia, che si terrà lunedì 20 maggio con l’andata sempre al Barbera.

Primo Tempo Dominato dal Palermo

Il primo tempo è stato dominato dal Palermo, che ha creato diverse occasioni da gol.

All’8′, Insigne ha avuto un’opportunità, ma è stato impreciso. Al 34′, Soleri ha visto il suo tiro respinto da una straordinaria parata di Stankovic.

Il portiere della Sampdoria, però, non ha potuto fare nulla sul gol di Diakitè, che ha segnato con un destro su palla vacante al 42′.

Il primo tempo si è concluso dopo 4 minuti di recupero, durante i quali il Palermo ha dovuto sostituire il difensore Ceccaroni, uscito per un risentimento muscolare alla coscia sinistra, sostituito da Marconi al 20′.

Reazione tardiva della Sampdoria

Nel secondo tempo, la Sampdoria ha tentato una lieve reazione, ma è stata subito gelata dal secondo gol di Diakitè al 47′, siglando la sua doppietta personale e mettendo in cassaforte la vittoria per il Palermo.

I prossimi appuntamenti

L’altro match preliminare si giocherà sabato 18 maggio 2024 alle 20:30, con Catanzaro che affronterà il Brescia.

La vincente di questa partita si qualificherà per la semifinale contro la Cremonese.

Il tabellino

PALERMO-SAMPDORIA 2-0 (1-0)

Marcatori: 42′ Diakitè, 47′ Diakitè

PALERMO (3-4-1-2): Desplanches; Graves, Lucioni, Ceccaroni (20′ Marconi); Diakitè, Segre, Ranocchia (78′ Henderson), Lund; Insigne (65′ Gomes); Brunori (78′ Mancuso), Soleri (78′ Di Francesco). A disposizione: Pigliacelli, Aurelio, Buttaro, Stulac, Vasic, Di Mariano, Traorè. Allenatore: Mignani

SAMPDORIA (3-4-2-1): Stankovic; Piccini (55′ Benedetti), Gonzalez, Ghilardi; Depaoli (55′ Stojanovic), Ricci (75′ Kasami), Yepes, Giordano (55′ Stojanovic); Esposito, Borini; De Luca. A disposizione: Ravaglia, Conti, Ferrari, Leoni, Askildsen, Vieira, Verre, Alvarez. Allenatore: Pirlo

Arbitro: Colombo di Como

Var: Mariani di Aprilia

Ammoniti: Depaoli, Stojanovic (S), Desplanches, Lund (P)

Spettatori: 32.730