Home Politica Politica Genova

Ordini effettuati per 2 milioni di ‘dpi’, Lega a Governo: voli militari per trasportarli in Liguria

0
CONDIVIDI
Coronavirus (foto repertorio fb)

“Non c’è più tempo da perdere. Il Governo deve intervenire. Ci appelliamo al Ministero della Difesa affinché invii voli militari a recuperare gli ordini, già effettuati da giorni, di circa 2 milioni di dispositivi di protezione individuale, bloccati in Cina e destinati alla Liguria”.

E’ l’appello lanciato oggi dai parlamentari leghisti della Liguria Edoardo Rixi, Francesco Bruzzone, Flavio Di Muro, Sara Foscolo, Stefania Pucciarelli, Paolo Ripamonti e Lorenzo Viviani.

“Non è possibile – hanno aggiunto i leghisti – continuare su questa strada: senza mascherine e guanti i nostri operatori della sanità, medici, infermieri e operatoreisocio-sanitari non possono continuare a svolgere in sicurezza il loro essenziale lavoro in prima linea e rischiano di diventare, loro malgrado, potenziali diffusori del coronavirus.

Anche per i caregiver, che accudiscono i nostri anziani con amore e con la stessa se non maggiore costanza di prima, vanno reperiti al più presto i ‘dpi’.

La Liguria è la regione più vecchia d’Italia in termini di popolazione. Senza i dispositivi rischiamo di pagare un prezzo incalcolabile in termini di vite umane”.