Home Cultura Cultura Savona

Orchestra Sinfonica di Savona presenta il cortometraggio Risvegli

0
CONDIVIDI
Orchestra Sinfonica di Savona presenta il cortometraggio Risvegli

Orchestra Sinfonica di Savona in collaborazione con Vado Ligure, con il comparto produttivo regionale e con Vevo presenta il cortometraggio “Risvegli”.

La musica diventa un video short: la sfida del porto di Vado Ligure con l’Orchestra Sinfonica di Savona. Francesco Ghiaccio e Across Duo presentano ‘Risvegli’.

Si chiama ‘Risvegli’ ed è l’ultima produzione dell’etichetta discografica Voxonus Records, brand dell’Orchestra Sinfonica di Savona. Nel video short diretto da Francesco Ghiaccio, musica e cinema dialogano grazie all’Across Duo formato da Claudio Gilio, violista, ed Enrico Pesce, pianista e compositore. Porto e retroporto di Vado Ligure diventano così set cinematografico di un viaggio che riprende la tradizione della rassegna concertistica Musica in Porto.

Eccezionalmente attori in un anno segnato dall’emergenza Covid-19, i due musicisti presentano i brani dell’album ‘Le stagioni della vita’ prendendo spunto dalle note di Antonio Vivaldi con suggestioni jazz, arrangiamenti e composizioni di Enrico Pesce. Le location del set sono APM Terminals (Vado Gateway), T.R.I., Magazzini del Caffè Pacorini, Polo logistico di Vernazza Autogru. Queste importanti realtà imprenditoriali hanno accolto la sfida dell’Orchestra Sinfonica: promuovere la musica attraverso le immagini.

Con l’emergenza sanitaria, il mondo della cultura ha pagato a caro prezzo la chiusura dei teatri e delle sale da concerto. A causa delle limitazioni imposte dal Governo, l’edizione 2020 di Musica in Porto ha visto la realizzazione di un cortometraggio d’autore: la tecnologia a sostegno della musica per trasmettere speranza. Il titolo richiama anche al nuovo millennio, all’innovazione tecnologica del trasporto marittimo, della logistica e del giusto equilibrio tra ambiente e produzione.

Quella raccontata da Across Duo è una storia che unisce la settima arte con la musica, coinvolgendo le realtà portuali in un racconto lirico ed evocativo, che racchiude in sé il fascino delle favole di mare. Francesco Ghiaccio – regista e sceneggiatore candidato al Nastro d’Argento per il miglior soggetto – ha voluto rappresentare la routine marittima nella società in continua evoluzione: la nascita, e allo stesso tempo rinascita, di Vado Ligure come polo economico centro delle attività produttive internazionali. Hanno contribuito il Ministero per i beni le attività culturali e per il turismo, il Comune di Vado Ligure, la Fondazione Agostino De Mari, l’Unione utenti del porto di Savona e Vado e IsoMar .

Hanno reso possibile la realizzazione del progetto, oltre alle realtà che hanno ospitato il set, gli sponsor Corsica e Sardinia Ferries, BuT Terminal, Società Carmelo Noli, Todisco Group, Transmare s.r.l., Interporto Vado Ligure – Vio, Andolfi s.a.s.. Il video short ha altresì coinvolto gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Vado Ligure con alcuni disegni a fare da cornice ai titoli di coda. Musica in Porto si è sempre contraddistinta per un efficace lavoro sinergico con il tessuto sociale del territorio e con il Comune di Vado Ligure. L’Orchestra Sinfonica di Savona devolve una cifra simbolica a sostegno di medici e infermieri dell’ospedale San Paolo di Savona.

Il video short è disponibile gratuitamente su YouTube e su tutte le pagine dell’Orchestra Sinfonica di Savona. Il video, girato in 6K, è stato selezionato dal provider internazionale VEVO: