Home Politica Politica Genova

Nuovo Parco del Ponte, ecco le proposte di Falcidia. Saranno discusse col territorio

0
CONDIVIDI
Presidente Municipio Centro Ovest Renato Falcidia (Lega)

“Come presidente del Municipio Centro Ovest, ho voluto dare il mio contributo facendo alcune valutazioni e portando alcune idee concrete per il territorio al progetto del nuovo parco urbano, denominato Il Parco del Ponte”.

Lo ha riferito oggi il presidente Renato Falcidia (Lega).

“Delocalizzazione della rimessa Amt di via Reti a Sampierdarena: lo spostamento dell’attuale deposito in prossimità o all’interno dell’area del sottoponte, in una posizione strategica, potrebbe servire sia la Valpolcevera bassa che quella alta. L’attuale area occupata potrebbe diventare un parcheggio a disposizione dei cittadini e dei commercianti o, in alternativa, un parcheggio di interscambio con la stazione di Sampierdarena.

Distaccamento delle Forze dell’ordine: all’interno del progetto di riqualificazione non è stato valutato l’inserimento di un presidio di sicurezza. Ritengo che sia necessario avere un distaccamento fisso della polizia locale, dei carabinieri o della polizia di Stato, che possa fare da sentinella in tutto il parco e avere, quindi, un controllo costante che faccia da deterrente a eventuali episodi di degrado.

Definizione delle future piantumazioni: considerando l’enorme quantità di alberi che verranno piantumati, ritengo necessario avere una strategia razionale e funzionale di quelle che saranno le reali necessità manutentive, pensando a delle soluzioni che non abbiano necessità di una manutenzione eccessiva.

Avere tanti alberi costosi e non riuscire a mantenerli, si tradurrebbe in un dispendio inutile di risorse, per questo è necessario passare dal piano progettuale a delle soluzioni reali.

Queste proposte verranno discusse in una commissione pubblica per dare lo spazio a tutto il consiglio e ai cittadini di esprimersi”.