Home Cronaca Cronaca Genova

Nascondevano la droga nei boschi, conclusa operazione Volpi dei Balcani

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto d'archivio)

Sedici arresti e oltre un kg di droga sequestrato è questo il bilancio dell’operazione denominata “Volpi dei Balcani” condotta dai carabinieri, coordinati dal sostituto procuratore Federico Manotti, e iniziata due anni fa.

Questa mattina ci sono stati gli ultimi 6 arresti, quattro albanesi e due italiani residenti nell’entroterra del Tigullio nelle località di S. Colombano Certenoli, Leivi, Borzonasca.

La droga, spiegano i carabinieri, veniva nascosta nei boschi all’interno di contenitori stagni che venivano prelevati per le consegne giornaliere di cocaina, eroina e marjuana sul mercato di Sestri Levante, Casarza Ligure, Lavagna e nell’entroterra con clienti locali tra i quali artigiani, commercianti, imprenditori.

Le indagini, partite nel marzo 2017, hanno portato a dieci gli arresti ed erano iniziate con l’arresto dell’albanese Taulan Hoxaj e poi a seguire di altri nove nei mesi scorsi per poi giungere al blitz nelle case degli ultimi sei a S. Colombano Certenoli, Leivi, Borzonasca.