Home Politica Politica Genova

Martiri foibe e Olocausto italiano, mercoledì Regione Liguria celebra Giorno del ricordo

0
CONDIVIDI
Foibe: 10 febbraio Giornata del Ricordo

Martiri delle foibe e Olocausto italiano. Dopodomani alle 11 nel Complesso monumentale di Sant’Ignazio – Archivio di Stato, in via Santa Chiara 28 a Genova, si svolgerà la “seduta solenne” dell’Assemblea Legislativa della Liguria per il Giorno del Ricordo che si celebra il 10 febbraio.

Si tratta della commemorazione dei circa 20mila italiani massacrati dai partigiani titini, per non dimenticare i martiri uccisi solo per ragioni etniche, le persecuzioni casa per casa e il drammatico esodo alla fine della Seconda Guerra Mondiale quando i nostri connazionali (oltre 300mila persone) furono costretti a lasciare la regione istriana-fiumana-dalmata.

Aprirà la cerimonia il presidente del consiglio regionale Alessandro Piana, cui seguirà l’intervento di Giovanni Stelli, presidente della Società di Studi Fiumani (Archivio Museo Storico di Fiume a Roma) e direttore di “Fiume. Rivista di studi adriatici”.

Al termine della seduta consiliare solenne, saranno premiati gli studenti  liguri che hanno vinto la diciottesima edizione  del concorso “Il sacrificio  degli italiani della Venezia Giulia e Dalmazia: mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire i diritti dei popoli”, destinato agli istituti superiori della Liguria e promosso dalla legge regionale 24 dicembre 2004 “Attività della Regione Liguria per l’affermazione dei valori della Memoria del Martirio e dell’Esodo dei Giuliano Dalmati”.