Home Cronaca Cronaca Genova

Maltrattamenti e minacce alla compagna, pistola ritirata a guardia giurata

0
CONDIVIDI
Romene avvicinano anziano proponendo una prestazione sessuale e lo derubano
Polizia (immagine di repertorio)

La polizia ha ritirato, ad una guardia giurata di un’azienda genovese, la pistola che utilizzava per il lavoro. Avrebbe aggredito e minacciato, durante una lite, per l’ennesima volta, la convivente. Al vigilante è stato anche sospeso il porto d’armi.

E’ quanto è successo dopo l’ennesima lite fra l’uomo, un quarantenne e la donna nella loro abitazione in Valbisagno.

Gli agenti giunti nell’abitazione dei due hanno accertato alcuni graffi sul corpo della donna.

La stessa donna avrebbe, poi, ammesso di aver subito altre aggressioni e di continue liti con il compagno.

Il ritiro dell’arma e la sospensione della licenza è scattata a livello cautelativo per evitare cose peggiori.