Home Economia Economia La Spezia

Malacalza ha realizzato il cuore del super magnete italiano: partito oggi per la Francia

0
CONDIVIDI
Davide, Vittorio e Mattia Malacalza (foto di repertorio fb)

Completato il cuore del secondo magnete superconduttore per il progetto Iter, l’ambizioso esperimento scientifico internazionale destinato a dimostrare il potenziale dell’energia a fusione.

Il gigantesco manufatto è partito oggi dallo stabilimento spezzino di Asg Superconductors, l’azienda che fa capo alla famiglia genovese Malacalza, diretto a Marghera per ulteriori step di costruzione.

Successivamente, sarà trasportato a Cadarache in Francia, dove sarà installato sul grande reattore sperimentale a fusione.

Al progetto partecipano Iter Unione Europea, Cina, Giappone, Usa, Russia, India e Corea del Sud.