Home Spettacolo Spettacolo Italia

Le Diva e Orietta Berti al secondo posto per l’orchestra

0
CONDIVIDI
Le Diva e Orietta Berti al secondo posto per l'orchestra

Il duetto tra Le Diva insieme ad Orietta Berti al secondo posto nella classifica dell’orchestra nella serata dedicata alla canzone d’autore.

Ospiti di Orietta Berti nella serata di ieri del 71° Festival di Sanremo, dedicata alla “Canzone d’autore”, LE DEVA, il quartetto pop tutto al femminile, conquistano insieme alla “regina della musica leggera italiana” il secondo posto nella classifica stilata dall’orchestra. Con un’elegante interpretazione del brano “Io che amo solo te” di Sergio Endrigo, hanno portato sul palco dell’Ariston la forza transgenerazionale della femminilità e la potenza del “bel canto”.

«Prima di salire sul palco Orietta ci ha fatto il suo grande in bocca al lupo, come se tutte quante fossimo una cosa unica – raccontano Le Deva, formate da Laura Bono, Greta Manuzi, Roberta Pompa e Verdiana Zangaro – È stato emozionante e probabilmente questa coesione fra tutte noi è arrivata forte e chiara anche al pubblico e all’orchestra, che ci ha messo al 2° posto. Il fatto di essere state votate e apprezzate così tanto da professionisti della musica ci inorgoglisce e rende ancora più felici per quello che siamo riuscite a fare: il bel canto finalmente ha vinto su tutto. Siamo immensamente grate a Orietta, al nostro team, alla vita e alla musica».

Con un disco d’oro con il primo singolo “L’amore merita”, 3,8 milioni di ascolti su Spotify, 13 milioni di visualizzazioni su YouTube,  LE DEVA sono l’unico quartetto pop tutto al femminile del panorama discografico italiano. Il nome del gruppo fa riferimento a “I Deva”, spiriti della natura appartenenti alla mitologia di diverse culture e in particolare a quelli dei quattro elementi (fuoco, acqua, terra, aria) che sembrano descrivere perfettamente le quattro personalità delle artiste. Nel loro primo album “4”, pubblicato nell’ottobre 2017, i loro background artistici e le loro singole voci hanno saputo combinarsi e completarsi, senza mai sovrapporsi. Il disco esordisce al 4° posto della classifica degli album più venduti di FIMI/GfK Italia, al 10° posto di quella dei vinili e al 2° posto nella classifica generale album di iTunes. Negli ultimi tre anni hanno pubblicato quattro singoli: “L’Estate tutto l’anno”, che viene presentato sul palco dei Wind Summer Festival 2018 in diretta su Canale5, “Shangai” e “A.I.U.T.O.” nel 2019, e il più recente “Brillare da Sola” nell’ottobre 2020. Per i testi dei loro brani hanno collaborato con artisti come Zibba, Tony Maiello, Marco Rettani, Antonio Maggio, Andrea Amati, Stefano Paviani, Alessio Caraturo, Nicolas Bonazzi e Luca Sala.