Home Sport Sport Genova

L’Auxilium si tinge d’azzurro con Segatori e Cella

0
CONDIVIDI

Ogni atleta si allena per passione, e alla passione segue la volontà di raggiungere un obiettivo. Il più grande è certamente indossare la maglia azzurra e questo sogno nel cassetto si è’ avverato per la ginnasta genovese di nascita Giulia Segatori e “di adozione” Siria Cella, che lo scorso settembre hanno ricevuto la convocazione per entrare a far parte della Squadra Italiana Junior.

Sette le ginnaste scelte in tutta Italia che con la borsa da allenamento, i libri di scuola e tutto il necessario si sono trasferite a Fabriano ad Ottobre per fare di questa città la loro “casa” .

Sotto la guida esperta di Julieta Cantaluppi, ex ginnasta olimpionica e da qualche anno guida tecnica della squadra nazionale Junior, le due giovani ginnaste dovranno affrontare due importanti competizioni internazionali: i Campionati Europei a Maggio e il Campionato del Mondo a luglio oltre a numerose esibizioni e Tornei preparatori che stanno già affrontando da qualche mese.

Giulia Segatori è nata a Genova, ha 14 anni e da quando ne aveva 9 pratica ginnastica ritmica alla PGS Auxilium. Anche Siria è classe 2004 ed è tesserata PGS Auxilium ma vive e si allena a Calcinato (provincia di Brescia) presso l’associazione Ritmica Nemesi di Stefania Fogliata. Entrambe hanno partecipato al Campionato di Serie B contribuendo alla promozione in Serie A2 per l’Auxilium.

Ma ora la “testa” e’ solo sulla squadra: il mese scorso la loro prima uscita internazionale al Gran Prix di Mosca dove la giovane italia ha ottenuto la medaglia d’argento.

Lo scorso weekend si trovavano a Jesolo al consueto Torneo di Ginnastica Artistica per esibirsi davanti ad un folto pubblico e questo sabato altro appuntamento importante: Giulia e Siria saranno impegnate alla settima edizione del “Trofeo Città di Desio” in occasione del bilaterale amichevole con la rappresentativa Junior dell’Azerbaijan.

Grande soddisfazione quindi per tutto il movimento della ginnastica ligure ma in particolare modo per la Società Pgs Auxilium di Angelo Serra, orgoglioso di queste due giovani atlete, per Maura Rota responsabile del settore nonché direttrice tecnica regionale e per tutto lo staff che le ha seguite e le sostiene in questa splendida esperienza.