Home Politica Politica Genova

Lagaccio, TDN rioccupato. Piana e Viale: denuncia e sgombero immediato

0
CONDIVIDI
Genova Lagaccio, sgombero centro sociale Tdn (foto di repertorio fb ottobre 2021)

“Basta illegalità, odio e violenza dei centri sociali. Auspichiamo che la Procura e la Prefettura agiscano tempestivamente per il ripristino della legalità all’ex centro sociale Terra di Nessuno al Lagaccio, che era stato sgomberato grazie al proficuo lavoro del Comune di Genova e che ora è stato occupato di nuovo.

Occorre quindi uno sgombero immediato.

In tal senso, Il Comune ha già provveduto ad avviare gli atti per le denunce degli occupanti.

I candidati alle elezioni amministrative genovesi, che in passato avevano difeso gli occupanti, si dissocino da chi dichiara di fare una campagna elettorale in periodo di silenzio e con metodi violenti, peraltro a meno di 24 ore dal voto.

Intollerabile l’occupazione senza titolo da parte di chi aveva ridotto l’area a una discarica abusiva e la utilizzava per fini privati senza pagare il dovuto a spese della cittadinanza”.

Lo hanno dichiarato il consigliere regionale della Lega Alessio Piana e l’assessore alla Sicurezza del Comune di Genova Giorgio Viale (Lega).